Milan, Muriel resta uno degli obiettivi per l’attacco

Calciomercato Milan, Muriel è sempre uno degli obiettivi per l’attacco!

Il Milan ha necessità di accelerare le operazioni di ricerca dei nuovi dirigenti e dell’allenatore, per poi concentrare energie e attenzioni solo ed esclusivamente al calciomercato.

Paolo Maldini ha accettato il ruolo di direttore tecnico, si cerca ancora il direttore sportivo, mentre per la panchina Marco Giampaolo è vicinissimo a diventare il nuovo allenatore. Qualche indizio è arrivato proprio dal futuro allenatore, che dalla Sampdoria potrebbe portare in rossonero due calciatori. Ma non finiscono qui le voci. Si parla di un riavvicinamento tra Milan e Luis Muriel. L’attaccante lo scorso gennaio aveva un accordo con la Fiorentina, nonostante i rossoneri lo avessero contattato.

Per rispettare la parola data, ha preferito andare ai viola. L’avventura non è andata benissimo perché la situazione interna del club era molto critica. Non a caso si son giocati la salvezza all’ultima giornata e c’è stato l’addio di Pioli e l’arrivo di Montella.

-> Per seguire il calciomercato MilanCLICCA QUI <-

Calciomercato Milan, obiettivo Muriel

Luis Muriel
Luis Muriel (©Getty Images)

Adesso Muriel è parecchio incerto riguardo al suo futuro, anche perché è di proprietà del Siviglia, con un contratto in scadenza nel giugno 2022. I viola è possibile che non si avvarranno del diritto di riscatto a 15 milioni di euro, e dunque la palla passerà a Monchi. I colleghi de La Nazione, insistono sulla possibilità che il sudamericano potrebbe essere un rinforzo dei rossoneri.

Il Milan è vigile sulla situazione. Se arriverà Giampaolo in panchina, il colombiano potrebbe essere un importante pedina anche e soprattutto a partita in corso. Suo ex allenatore nel 2016-2017 con la Sampdoria, che fu per Muriel un’ottima stagione: collezionò 31 presenze in Serie A, segnando 11 gol e 8 assist.

Muriel è un classe 1991, ha già compiuto 28 anni, ma ha buona esperienza ed è in forma anche se negli ultimi mesi ha deluso con la Fiorentina. Come riserva da seconda punta, considerando anche le 3 competizioni stagionali che i rossoneri dovranno affrontare, sarebbe ottimo. Un giocatore veloce e cinico sottoporta, che al Milan è mancato tanto in questi anni.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it