Calciomercato Milan: i rossoneri vogliono trattenere Suso, Giampaolo ragiona sulla sua collocazione tattica.

Jesus Suso AC Milan
Jesus Suso (©Getty Images)

In settimana l’agente Alessandro Lucci ha fatto visita a Paolo Maldini a Casa Milan. Uno dei suoi assistiti è Jesus Suso, uno dei possibili partenti in questa sessione di calciomercato estiva per fare cassa.

In realtà, stando a quanto riportato da ‘Sky Sport’, la volontà dei rossoneri sarebbe quella di trattenerlo. Questo è ciò che il nuovo direttore tecnico del ‘Diavolo’ avrebbe riferito al procuratore nell’incontro dell’altro giorno. L’andaluso piace all’Atletico Madrid, che però considera troppo alta la clausola rescissoria da 40 milioni presente nel suo contratto. Nonostante queste voci però, il Milan avrebbe tutta l’intenzione di tenerlo. Da molti è stato definito incompatibile con il sistema di gioco di Marco Giampaolo, che non prevede esterni. Ma lo spagnolo potrebbe fare anche la seconda punta, il trequartista o addirittura la mezzala.

Prima di prendere qualsiasi decisione, infatti, il nuovo allenatore rossonero vorrebbe lavorarci e capire dove può collocarlo. Ricordiamo che la sua clausola scade il 15 luglio ed è valida soltanto per l’estero. In ogni caso, nell’incontro dell’altro giorno, ricorda ‘Sky Sport’, non si è parlato di rinnovo e di eventuali cifre. Le parti avrebbero deciso di comune accordo di riaggionarsi più in la. Per il momento la volontà del Milan è quella di trattenerlo, proprio per dare tempo a Giampaolo di capire se può essere davvero un giocatore utile alla causa. Ma se un club dovesse presentarsi con i 40 milioni della clausola prima della scadenza, allora tutto dipenderà dalla volontà dello stesso Suso. Per ora resta, poi chissà.

MILAN, ATTESA PER BONAVENTURA: RIENTRA IN AUTUNNO, MA VA IN SCADENZA

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it