Federico Giunti
Federico Giunti e il suo staff (Foto AC Milan)

MILAN NEWS – La stagione del settore giovanile del Milan non è sicuramente stata tra le migliori degli ultimi tempi, in particolare per via della retrocessione della Primavera nella seconda serie.

Pessimo risultato per la giovane squadra rossonera, che ha spesso tirato fuori dal vivaio dei calciatori di primissimo piano ma che a livello di gruppo non è riuscita ad evitare la retrocessione a fine campionato. Nonostante ciò, secondo quello che scrive oggi Gazzetta.it, il Milan dovrebbe scegliere di puntare ancora sullo stesso allenatore anche per il campionato Primavera 2 che ricomincerà da settembre.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Come già anticipato Federico Giunti resterà alla guida della formazione giovanile del Milan. L’ex centrocampista rossonero era stato chiamato a sostituire Alessandro Lupi nel bel mezzo dell’ultima stagione senza però riuscire a riparare i danni iniziale ed evitare la caduta in seconda serie. Il Milan però ha scelto di affidargli dall’inizio la guida della Primavera puntando sulla sua voglia di fare e sulle conoscenze tecnico-tattiche dell’ex allenatore del Perugia.

Giunti dunque godrà della stima del club anche per la stagione 2019-2020, al contrario del responsabile del vivaio Mario Beretta: a breve l’ex tecnico milanese rassegnerà le proprie dimissioni e dovrebbe lasciare spazio ad Angelo Carbone, altra vecchia gloria milanista.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it