Amadou Diawara
Amadou Diawara (©Getty Images)

Calciomercato Milan: oggi primo vertice al completo con Maldini, Boban, Massara e Giampaolo. Spunta Diawara, Shevchenko consiglia Mykolenko.

Rade Krunic di fatto è già un giocatore del Milan, anche se manca l’ufficialità. Ieri ha superato le visite mediche e ha firmato il contratto. Ma il calciomercato rossonero va avanti e il via vai in sede ne è una prova lampante.

Come scrive la ‘Gazzetta dello Sport’, in giornata potrebbe esserci il primo vertice di mercato con l’organigramma completo. Compreso Marco Giampaolo, che potrebbe essere ufficializzato nelle prossime ore. Si ragionerà sul da farsi, in entrata e in uscita. Sarà fondamentale farsi subito un’idea della situazione e operare di conseguenza. L’emergenza è a centrocampo, privo di tanti elementi per scadenze di prestito o di contratto. Krunic va a ripopolarlo, ma non basta.

Calciomercato Milan, emergenza centrocampo

Maldini, Boban e Massara hanno visto molti operatori in questi ultimi giorni, italiani e non solo. Ieri, a sorpresa, c’è stato un incontro con Daniele Piraino, rappresentante di Amadou Diawara. Il Napoli lo ha acquistato dal Bologna nel 2016 per 15 milioni. Per molto tempo è stato considerato intoccabile dalla società partenopea, ora Carlo Ancelotti potrebbe farne a meno senza patemi. Ha soltanto 21 anni e già un’ottima esperienza in Serie A, il Milan potrebbe rilanciarlo dopo tre anni non brillantissimi in azzurro.

Ma l’agente assiste anche Vitalii Mykolenko, terzino sinistro della Dinamo Kiev, anche lui giovanissimo: ucraino, ha fatto tutta la trafila fino alla Nazionale maggiore. Lo avrebbe consigliato Andriy Shevchenko, commissario tecnico dell’Ucraina, agli amici Maldini e Boban.

Tornando al centrocampo, la priorità del Milan, l’obiettivo resta Jordan Veretout (la dirigenza ha già incontrato l’agente Mario Giuffredi) e Diawara può diventarlo. Ma l’obiettivo numero uno resta Stefano Sensi, sul quale il discorso è avviato ormai da diversi mesi. Eppure il club non riesce a chiudere perché il Sassuolo non ha ancora accettato di abbassare le pretese. Occhio all’inserimento dell’Inter in queste ultime ore: potrebbe scatenarsi il primo derby di mercato.

MILAN, NIENTE EUROPA LEAGUE: TRE POSSIBILI SCENARI

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it