ozan kabak
Ozan Kabak e Paco Alcacer (Getty Images)

Calciomercato Milan: spunta il nome di Kabak per la difesa rossonera. In Turchia è considerato il migliore in prospettiva.

Nell’ottica di un Milan giovane, il miglior difensore in prospettiva della Turchia è un acquisto probabile. Gianluca Di Marzio, in ‘Calciomercato – L’originale’, ha lanciato l’ultimo nome: Ozan Kabak.

Classe 2000, è in forza allo Stoccarda e ha grande considerazione in patria. Ma soprattutto può liberarsi a molto poco: siccome il club è retrocesso, il centrale può liberarsi con una clausola rescissoria da 15 milioni. In Germania è arrivato da poco: si è trasferito a gennaio dal Galatasaray, dove si è imposto sia nel settore giovanile che in prima squadra. Difensore roccioso, molto forte di testa e con un buon fiuto del gol: ne ha segnati tre quest’anno in trentaquattro presenze. Si tratta di un profilo davvero molto interessante ed ha soltanto 19 anni. Bravo anche coi piedi, infatti spesso ha ricoperto anche il ruolo davanti da mediano di centrocampo. Oggi i suoi agenti sono stati a Casa Milan per parlarne con la dirigenza rossonera. Secondo Di Marzio, il ‘Diavolo’ ha già fatto una proposta: nelle prossime ore è attesa la risposta.

Calciomercato Milan, spunta Kabak

Il Milan ha bisogno di un difensore centrale, forse addirittura due. Ad oggi quelli utilizzabili sono soltanto due, cioè i titolari di tutta la stagione scorsa: Alessio Romagnoli, la grande certezza di questa squadra, e Mateo Musacchio, un buon difensore ma non di altissimo livello. Poi c’è Mattia Caldara che rientrerà soltanto nel 2020 – forse a fine 2019. Impossibile quindi affrontare una stagione intera con così pochi interpreti di questo ruolo. Marco Giampaolo farebbe follie pur di avere con sé di nuovo Joachim Andersen, uno dei giovani maggiormente valorizzati in questi anni alla Sampdoria. A Paolo Maldini piace molto anche Gianluca Mancini, rivelazione della super Atalanta di quest’anno, ora impegnato all’Europeo Under 21. Poi c’è l’opzione Dejan Lovren, cioè il classico uomo di esperienza, qualità e soprattutto low cost. Il croato, in forza al Liverpool, può liberarsi per meno di 15 milioni e ha già dato l’ok ad abbassarsi lo stipendio. Adesso spunta Kabak, un nome molto interessante in prospettiva. Vedremo se Maldini e Boban decideranno di fare questo investimento.

SPORTITALIA – TORREIRA VUOLE TORNARE IN ITALIA: MILAN DESTINAZIONE GRADITA

 

Redazione MilanLive.it