Home Milan News Milan senza coppe: assist a Giampaolo, testa solo al campionato

Milan senza coppe: assist a Giampaolo, testa solo al campionato

Marco Giampaolo
Marco Giampaolo (©Getty Images)

News Milan: senza l’Europa League, i rossoneri giocherebbero 39 partite, massimo 43. Un assist per Marco Giampaolo.

Testa solo al campionato. Se verrà davvero escluso dall’Europa League, il Milan potrà concentrarsi sulla Serie A e sul raggiungimento di questo benedetto quarto posto. Un assist per Marco Giampaolo, che non dovrà stravolgere i suoi ritmi di lavoro.

Senza le coppe, gli unici turni infrasettimanali del ‘Diavolo’ sarebbero quelli del 25 settembre, 30 ottobre e 22 aprile, giornate previste dal calendario della Lega. Niente partite del giovedì, niente trasferte lunghe e faticose. Le attenzioni del Milan sarebbero soltanto sulla partita della domenica con una settimana piena per lavorarci. Come sottolinea la ‘Gazzetta dello Sport’, sarebbe un “aiuto” per Giampaolo, che non si ritroverebbe costretto a cambiare i suoi programmi già testati in esperienze precedenti. La sua squadra avrebbe modo di risparmiare energie e concentrarsi soltanto sull’obiettivo del ritorno in Champions League.

Nella stagione 2019-2020 il Milan potrebbe giocare 39 partite, massimo 43, qualora Alessio Romagnoli e compagni dovessero raggiungere la finale di Coppa Italia. Un anno simile, povero di impegni, risale al 2015-2016, la penultima dell’era Silvio Berlusconi. L’allenatore era Sinisa Mihajlovic, anche lui come Giampaolo proveniente dalla Sampdoria. Nella stagione conclusa da poco, invece, il Milan di Gennaro Gattuso ha giocato 49 partite; l’anno prima addirittura 57. La prossima sarà un’annata più breve, per il bene dei conti del club. E forse anche per la squadra stessa e di Giampaolo, che potranno lavorare solo sul campionato.

MILAN-SENSI, PLIZZARI NELL’AFFARE? E L’INTER VEDE IL SASSUOLO

 

Redazione MilanLive.it