Kouamé verso il Bologna. Era un obiettivo di Massara

Christian Kouame calciomercato milan genoa
Christian Kouame (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Bologna in vista della prossima stagione vuole fare le cose in grande e ripartire con strategie ben chiare per l’estate.

La squadra emiliana ripartirà da Sinisa Mihajlovic, allenatore serbo che già lo scorso anno aveva portato ad una salvezza anticipata e meritata, arrivando in corsa al posto dell’ex campione rossonero Filippo Inzaghi. Ed il Bologna si affiderà a Walter Sabatini, nuovo direttore dell’area tecnico-sportiva che dopo le esperienza a Roma, Inter e Sampdoria ha deciso di sposare la causa felsinea.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, il Bologna sta per chiudere con Kouamé

Uno dei primi colpi dell’estate per il Bologna, oltre il possibile ingaggio a costo zero di José Mauri che si svincolerà dal Milan, dovrebbe essere Christian Kouamé, attaccante in forza al Genoa che viene da una stagione altalenante nella quale però ha mostrato le sue qualità migliori: rapidità nei movimenti e anche grandi capacità tecniche nell’uno contro uno.

Pare che Sabatini abbia praticamente in pugno il calciatore ivoriano, con un’offerta di 14 milioni di euro pronta ad accontentare il Genoa già nei prossimi giorni. Mancano dunque solo dettagli per il passaggio di Kouamé in rossoblu, un peccato anche per il Milan che aveva in qualche modo messo nel mirino il talentuoso attaccante.

Infatti Ricky Massara, nuovo direttore sportivo del Milan, lo aveva praticamente bloccato quando lavorava ancora nella Roma: c’è chi è sicuro che, se il dirigente fosse rimasto nella capitale anche per la prossima stagione, sarebbe stato proprio Kouamé il primo rinforzo, visto un principio d’accordo trovato mesi fa con il suo agente. Ma l’addio da Roma e il passaggio al Milan ha indebolito contatti e presunti accordi, consentendo l’inserimento del Bologna che ora è pesantemente in pole per l’acquisto a titolo definitivo di questo interessante calciatore.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it