Home Calciomercato Milan Caso Ceballos: Zidane fa infuriare Florentino Perez. Il Milan spera

Caso Ceballos: Zidane fa infuriare Florentino Perez. Il Milan spera

Calciomercato Milan: il caso Dani Ceballos ha fatto infuriare Florentino Perez contro Zinedine Zidane. 

Dani Ceballos
Dani Ceballos (©Getty Images)

Si scrive da mesi ormai che Dani Ceballos è in uscita dal Real Madrid. Il motivo principale è relativo alla scelta di Zinedine Zidane, che non lo riterrebbe all’altezza di un posto da titolare nella sua “nuova” squadra.

Il giornalista Mirko Calemme, corrispondente italiano per AS, ha scritto su calciomercato.it di nervosismo di Florentino Perez in merito al disinteresse di Zidane verso Ceballos. Il presidente del Real è calcisticamente innamorato del giovane Dani, che tanto bene sta facendo con la Spagna under-21. Preferirebbe infatti tenersi stretto Ceballos e in caso di trionfo ad Udine nella finale dell’Europeo, magari con un’altra grande prestazione, potrebbe anche convincere Zidane a dargli una possibilità.

Prospettiva in questo momento complessa, ma che accontenterebbe sia la società che il calciatore stesso. Il Milan, intanto, resta in attesa e spera di poter mettere a segno il colpo che rinforzerebbe in maniera straordinaria il centrocampo.

Milan-Ceballos: assist di Zidane?

Dani Ceballos ha intenzione di giocare da titolare la prossima stagione. Se sarà al Real Madrid, meglio, ma in caso per lui non sarebbe un problema andare altrove. Le richieste non gli mancano, mezza Europa ha messo gli occhi su di lui.

Il Milan però sembra tra le società più interessate e di cui i media scrivono e parlano di più. Il problema potrebbe anche essere la vetrina che darà il Milan ad un talento come Ceballos. L’auto-esclusione dall’Europa League potrebbe essere un problema.

CEBALLOS PARLA DEL SUO FUTURO

Zidane non lo reputa all’altezza e cerca di meglio per il centrocampo madridista. Chissà se proprio il tecnico francese farà un assist al Milan. Un talento come Ceballos sarebbe oro colato per un centrocampo come quello rossonero, incapace spesso di creare gioco e alzare i ritmi del palleggio.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it