Home Calciomercato Milan Milan, dubbio Donnarumma: è la plusvalenza perfetta

Milan, dubbio Donnarumma: è la plusvalenza perfetta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:46
Gianluigi Donnarumma Milan
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Nell’ottica di un Milan che, per garantirsi un futuro finanziariamente più roseo e attento, deve cedere diversi giocatori importanti, spunta la possibilità sempre più concreta di rinunciare ad un titolarissimo delle ultime stagioni.

Il portiere Gianluigi Donnarumma ha il futuro ancora una volta in bilico. Ogni estate si parla del classe ’99 come di un oggetto del desiderio posto sul mercato per volere principalmente del suo agente Mino Raiola. Ma quest’anno sembra che il sacrificio possa essere concreto e necessario, visto che il Milan non vuole essere costretto in futuro a rinunciare alle coppe europee per via di un bilancio malmesso.

Calciomercato Milan, sacrificio Donnarumma: in arrivo una super plusvalenza

Come detto dunque il Milan va a caccia di plusvalenze per il bene del suo bilancio e, come confermato anche dal Corriere dello Sport di oggi, Donnarumma rappresenta l’affare perfetto a livello economico per far respirare le casse di via Aldo Rossi. I rossoneri lo valutano almeno 50-60 milioni di euro e c’è da ricordare che il giovane portiere di Castellammare è cresciuto nel vivaio di Milanello, dunque sul bilancio si conterebbe un plus-valore totale grazie alla sua cessione onerosa.

Il PSG di Leonardo è la squadra che in questi giorni si sarebbe mossa più delle altre in direzione di Donnarumma: il Milan ha letteralmente aperto al dialogo con i parigini e con il suo ex dirigente escludendo però totalmente l’inserimento di Alphonse Areola o altre contropartite tecniche. I rossoneri chiedono soltanto cash per cedere Gigio, una partenza che ovviamente sarebbe utile dal punto di vista finanziario ma che rappresenterebbe una perdita da quello prettamente tecnico.

L’idea è anche quella di evitare di trattenere in rosa calciatori con ingaggi superiori ai 3 milioni di euro netti. Donnarumma dopo l’ultimo rinnovo ne percepisce il doppio, ben sei, troppo per le casse del Milan. La sua cessione dunque non è più utopia, con Pepe Reina ed il ‘millennial’ Alessandro Plizzari pronti a spartirsi il suo prezioso posto vacante.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it