Milan, il Real Madrid offre Mariano Diaz: prima servono cessioni

Possibile una nuova trattativa di calciomercato sull’asse Milan-Real Madrid: dopo Theo Hernandez, stavolta è Mariano Diaz ad essere accostato al club rossonero.

Mariano Diaz
Mariano Diaz (Getty Images)

L’asse tra Milan e Real Madrid in questa sessione estiva del calciomercato potrebbe non limitarsi all’operazione Theo Hernandez. Il club rossonero ha ingaggiato il terzino francese classe 1997, però potrebbe attingere nuovamente della squadra di Zinedine Zidane.

Oltre al nome di Dani Ceballos, centrocampista difficile da ingaggiare vista la valutazione da circa 45 milioni di euro del cartellino, ne è emerso un altro. Si tratta di Mariano Diaz, attaccante che i Blancos hanno riportato in Spagna nella scorsa estate dopo la buona esperienza al Lione. Fu esercitato il diritto di recompra, investendo circa 22 milioni di euro più 8 di bonus. Il rendimento del classe 1993 non ha convinto, però.

Calciomercato Milan, arriva anche Mariano Diaz dal Real Madrid?

Mariano Diaz ha accettato di prendersi la maglia numero 7, quella che per tanti anni era stata di un campione come Cristiano Ronaldo. Un’eredità pesante e ovviamente molte pressioni. La stagione di ritorno al Real Madrid si è rivelata un flop: solamente 4 gol segnati dall’attaccante nato in Spagna e con origini dominicane. Poco spazio concessogli, infatti è sceso in campo in sole 13 partite nella Liga (3 da titolare) e in 5 di Champions League (mai dal primo minuto).

L’ex Lione ha avuto anche dei problemi di natura fisica ad ostacolarlo, ma sembra che Zidane ora non voglia puntare su di lui. Il Corriere dello Sport spiega che il Real Madrid ha offerto Mariano Diaz al Milan, che sta riflettendo adesso. Paolo Maldini, Zvonimir Boban e Frederic Massara vogliono prendere un altro attaccante ma prima devono anche cedere. Ci sono giocatori in esubero che vanno venduti per fare cassa e sfoltire l’organico.

Potrebbe partire uno tra Patrick Cutrone e André Silva, ma soprattutto il Milan si aspetta di riuscire a piazzare gente come Jesus Suso, Samuel Castillejo e Fabio Borini. Tre giocatori che nel 4-3-1-2 di Marco Giampaolo non hanno granché collocazione. Per adesso mancano le offerte giuste. Dunque anche Mariano Diaz rimane in stand-by. L’attaccante 26enne potrebbe arrivare con una formula vantaggiosa, ma Milan e Real Madrid non hanno ancora impostato davvero la trattativa.

Milan, ingaggiato Jungdal: stamattina visite mediche

 

Redazione MilanLive.it