Gustavo Gomez
Gustavo Gomez (©Getty Images)

Il Milan, nel silenzio generale, ha virtualmente piazzato anche la prima cessione: quella di Gustavo Gomez, difensore paraguaiano ancora di proprietà del Diavolo. Il classe 93, infatti, terminato il primo accordo, ha firmato un nuovo contratto col Palmeiras dove si è trasferito dall’estate del 2018.

Scaduto il primo prestito, le parti ne hanno messo in piedi subito un altro. Ma questa volta con fondamenta decisamente più solide. Fuori dai progetti rossoneri e punto fermo del Verdão dove è titolarissimo e importante, il giocatore questa volta resterà in Brasile definitivamente.

Palmeiras-Gustavo Gomez: ecco quanto incasserà il Milan

Come infatti rivela la versione brasiliana di Fox Sport, l’atleta sudamericano ha firmato un nuovo contratto con la società paulista fino al 2020. L’accordo iniziale era di un acquisto a titolo definitivo una volta terminato il prestito secco, ma il Palmeiras ha chiesto di estendere il vincolo garantendo questa volta l’acquisizione definitiva e la dirigenza milanista ha accettato.

Affare, per ora, da 3 milioni di euro per le casse del club di Via Aldo Rossi. 1.5 per il prestito iniziale e la medesima somma per prolungarne l’accordo, alla quale se ne aggiungerà un’ulteriore quando la società si farà avanti per il trasferimento definitivo.

Protagonista in Coppa America con la nazionale paraguayana fino ai quarti di finale, dove la sua squadra è stata sconfitta ai rigori dal Brasile, ora il 26enne ha avuto cinque giorni di ferie prima di far ritorno al centro sportivo del Palmeiras in vista della ripresa del campionato.

Il Milan intanto, a proposito di difensori, è nel pieno della ricerca di un quarto dopo l’addio di Cristian Zapata in scadenza di contratto. Ma non sarà una scelta banale, considerando anche la delicata situazione di Mattia Caldara e per le quali serviranno garanzie. Nel frattempo si registra un sondaggio del Diavolo per Gianluca Mancini, ma nel caso verrebbe ceduto Mateo Musacchio per non penalizzare troppo Caldara su cui la società punta comunque tanto.

 

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it