Milan, Donnarumma tra cessione e rinnovo: le ultime

Futuro in bilico per Gianluigi Donnarumma. Con le piste per Paris Saint-Germain e Manchester United che si raffreddano, potrebbe esserci un epilogo a sorpresa. 

donnarumma milan gigio
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

Gianlugi Donnarumma resta in bilico. E alle parole di Paolo Maldini di lunedì si sono aggiunte quelle di Zvonimir Boban di ieri: “Paolo ha detto che noi siamo felici di avere uno tra i primi tre portieri al mondo, il miglior talento al mondo come portiere. Per il momento è così, per il momento significa che la situazione può cambiare, ma non è detto che cambierà. Così io tradurrei le parole di Paolo”.

Come riferisce Tuttosport oggi in edicola, la traduzione ulteriore è la seguente: se arriva una proposta in linea con la richiesta del club, ovvero almeno 50 milioni senza contropartite tecniche, allora il tavolo di trattativa potrà aprirsi davvero.

Donnarumma, si raffredda la pista PSG

Altrimenti Gigio rimarrà serenamente in rossonero, come da sua volontà del resto, e si inizierà a parlare con Mino Raiola per un prolungamento del contratto. E non è totalmente da escludere questa seconda ipotesi, considerando che si raffredda sempre di più la pista che porta al Paris Saint Germain che valuta 30 milioni Alphonse Areola inserito nell’offerta per il portiere del Diavolo.

Inoltre, in un’intervista rilasciata a Le Parisien, il neo direttore sportivo Leonardo ha smorzato ulteriormente l’entusiasmo per Gigio: “Prendere un portiere? Non è una priorità. Abbiamo quattro portieri. Areola numero uno anno prossimo? Vedremo le scelte sportive che saranno fatte. Non è il momento di parlarne”.

Situazione quindi in stand by, così come per il Manchester United che ora sta trattando il rinnovo di David De Gea, in scadenza a giugno 2020. E attualmente – sottolinea il quotidiano – risulta difficile che possa esserci qualche altro top club europeo alla ricerca di un portiere dai costi di Donnarumma.

Sensi: “Inter e non Milan? Una sorpresa anche per me…”

 

Redazione MilanLive.it