La Cremonese sta pensando di acquistare Riccardo Montolivo, svincolato dopo l’esperienza di sette anni al Milan. Ma è un’operazione molto difficile.

Riccardo Montolivo
Riccardo Montolivo (©Getty Images)

Il 1 luglio le strade di Riccardo Montolivo e il Milan si sono finalmente divise. Il centrocampista ha vissuto sette anni in rossonero fra critiche e controversie, culminati con una stagione intera in tribuna.

I tifosi hanno sempre visto in lui il simbolo del ridimensionamento del Diavolo, per di più con la fascia da capitano al braccio. Fino a quando la proprietà cinese non decise di togliergliela in favore di Leonardo Bonucci, che è riuscito addirittura a fare peggio di Montolivo. Non era un’impresa facile.

Dopo l’addio del difensore, Gennaro Gattuso ha affidato la fascia ad Alessio Romagnoli e soprattutto ha escluso fin dall’inizio l’ex capitano dal suo progetto tecnico. Nonostante questa consapevolezza, il centrocampista non ne ha voluto sapere di andar via e cambiare aria. Un danno abbastanza grosso per il Milan, considerando il suo stipendio pazzesco da 3,5 milioni…

Ma adesso è finita e Montolivo, a 34 anni, è alla ricerca di una nuova avventura. Secondo la Gazzetta dello Sport, la Cremonese starebbe pensando di offrirgli un contratto. Un obiettivo di mercato ambizioso per la società di Serie B, che lo scorso anno ha sfiorato i playoff per un soffio.

Chiaramente è un’operazione difficile per la questione stipendio. Il giocatore deve fare un sacrificio importante per accettare questa offerta. Ma il taglio è inevitabile se vuole davvero continuare a giocare. Difficile che dopo un anno senza giocare qualcuno in Italia lo prenda a quelle cifre. A meno che non arrivi qualche proposta dalla Cina.

CorSport – Milan, Lovren costoso: per Pezzella primo sondaggio

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it