Milan, via al nuovo corso. Qualità e rivoluzioni tattiche: Marco Giampaolo sta valutando nuovi ruoli per Hakan Calhanoglu, Suso ed André Silva. 

Marco Giampaolo
Marco Giampaolo (foto acmilan.com)

Prende forma il nuovo Milan di Marco Giampaolo. Le linee guida sono già note: 4-3-1-2, qualità nelle giocate con massimo due tocchi e “testa alta e giocare a calcio”.

Come racconta La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, in questi primi giorni a Milanello intanto, al tecnico abruzzese non sono mai mancati penna e block-notes. Il mister è un fiume in piena anche lì: pensieri da appuntare, osservazioni, difetti da correggere e probabilmente anche e prime valutazioni su nomi e compiti in campo.

Milan, via agli esperimenti i Giampaolo

E c’è chi presto però potrebbe averne dei nuovi, rispetto alla vecchia gestione. Il tecnico – rivela il quotidiano – sta infatti pensando a tre possibili nuovi ruoli per tre giocatori in particolare: Hakan Calhanoglu, Suso e André Silva. Talenti effettivamente sospesi in un limbo, tra delle qualità chiaramente ovvie ma un potenziale non ancora del tutto espresso.

Così, mercato permettendo – perché tutto dipenderà sempre da quello -, l’allenatore abruzzese sta già avviando un tris di grandi rivoluzioni: Calhanoglu play, Suso trequartista e l’attaccante portoghese seconda punta, ‘alla Schick’, per intenderci. La loro disponibilità ci sarà di certo, ma il tempo – tra tentazioni ed esigenze di bilancio – resta invece un’incognita. Per i designati, in ogni caso, alla fine della corsa ci sarà una probabile nuova vita. Che sia in un senso o nell’altro.

 

Scambio Suso-Schick, Milan non convinto: le ultime

 

Redazione MilanLive.it

 

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it