Ismael Bennacer
Ismael Bennacer (©Getty Images)

Rude Krunic, Theo Hernandez e… Ismael Bennacer: tutto confermato, alla fine sarà il centrocampista algerino dell’Empoli il terzo acquisto estivo del Milan. In attesa di Jordan Veretout, il Diavolo ha chiuso l’affare per il 21enne algerino e ora si attende solo la finale di Coppa d’Africa di venerdì per poi definire il tutto.

Come infatti riferisce il Corriere della Sera, ora anche gli ultimi ostacoli ormai sono superati. L’affare si farà, con le casse dell’Empoli pronte a ricevere il bonifico rossonero da 16 milioni di euro più due di bonus. Trovata l’intesa anche col giocatore: ingaggio da 1.5 milioni e contratto quinquennale.

Milan, è fatta per Bennacer: l’Arsenal si defila

La fase di stallo – racconta parallelamente TuttoSport – è dipesa anche dalla decisione in corso dell’Arsenal. Perché il club britannico, vecchio proprietario del cartellino di Bennacer, vantava infatti un’opzione di riacquisto per il calciatore, e ha quindi valutato se pareggiare o meno l’offerta milanista.

Alla fine, però, i Gunners hanno preferito non usufruire della clausola inserita quando il giocatore fu ceduto all’Empoli nel 2017, e così, adesso, si attendono solo gli ultimi dettagli burocratici per definire il tutto. Dopo la finalissima di venerdì tra Senegal e Algeria, il giocatore volerà a Milano per effettuare le visite mediche, firmare il contratto e poi ripartire per le ferie. Magari – ipotizza il CorSera – potrebbe avvenire già lunedì.

Veretout, il Milan si cautela: idee Seri e Pizarro

Tutto in stand-by, invece, per Jordan Veretout. Il Milan è fermo a 18 milioni di euro totali, con 16 di base fissa più due di bonus. La Roma, dall’altra parte, ha invece sul piatto 1 milione in più rispetto alla parte cash. Il giocatore, dopo aver lasciato il ritiro tra i fischi e non essere stato convocato per la torunée, aspetta di capire da dove proverrà la fumata bianca.

Il Milan – rivela Tuttosport – intanto si sta già cautelando nel caso in cui Veretout andasse in giallorosso: Jean Seri del Fulham e Rodolfo Pizarro del Monterrey sono i piani B. Da una parte l’agente dell’ivoriano non ha negato la possibilità di lasciare l’Inghilterra, mentre dall’altra pende una clausola rescissoria da 8 milioni di euro.

 

Redazione MilanLive.it