Calciomercato Milan, Dayot Umapecano potrebbe arrivare grazie a Hakan Calhanoglu: si valuta un inserimento del turno nell’affare. Ecco lo scenario. 

dayot upamecano
Dayot Upamecano (©Getty Images)

Una mezzala e un difensore centrale: restano questi gli obiettivi di mercato del nuovo Milan di Marco Giampaolo. E se per il primo caso sfuma definitivamente Jordan Veretout, per il capitolo retroguardia invece prende quota il nome di Dayot Umapecano, roccioso difensore francese classe 1998.

Come rivela Tuttosport oggi in edicola, si tratta di un interessamento che può diventare una maxi operazione di mercato. Perché il club tedesco è lo stesso che lo scorso gennaio cercò Hakan Calhanoglu, salvo l’intervento decisivo di Gennaro Gattuso, ora potrebbe venir fuori una trattativa ad ampio raggio che riguarderebbe proprio i due calciatori.

Milan, Calhanoglu nella trattativa per Upamecano?

Come racconta il quotidiano, intanto c’è stato già un approccio tra la dirigenza rossonera e l’entourage del giocatore. E’ avvenuto la settimana scorsa, a Casa Milan, dove i procuratori del giocatore sono stati ricevuti in udienza dalla triade Maldini-Boban-Massara. In quell’occasione si è discusso del profilo del giocatore e soprattutto del prezzo: 50 milioni di euro.

Troppi, in teoria. Ma potrebbero diventare decisamente di meno se nell’affare ci finisse appunto Calhanoglu, valutato 25 milioni dalla società milanista. Si tratterebbe di una contropartita molto gradita al Lipsia e una destinazione apprezzata anche dallo stesso centrocampista turco.

Milan, Calhanoglu può salutare anche senza scambio

In ogni caso – rivela Ts – non va esclusa anche un’unica trattativa che riguarderebbe la sola cessione del numero 10 rossonero, ma in tal caso l’intento del Diavolo sarebbe quello di rialzare il prezzo a 30 milioni.

Nei prossimi giorni verranno approfondite le posizioni e si capirà se il grande affare può decollare o meno. Per canoni anagrafici e futuribilità, Upamecano rientra perfettamente nei parametri di Elliott Management Corporation. Ma i 50 milioni, da soli, sono chiaramente un ostacolo quasi insormontabile. Scavalcabile soltanto l’inserimento di Calhanoglu nell’affare, altrimenti il Milan sarà costretto a cambiare nuovamente obiettivo.

 

 

Redazione MilanLive.it