Ufficiale l’addio del terzino Gian Filippo Felicioli. Il giocatore scuola Milan non è riuscito mai ad esplodere in maglia rossonera

Gian Filippo Felicioli
Gian Filippo Felicioli (Foto Twitter)

Non solo trattative di mercato di primo piano in questa estate per il Milan, ma il d.s. Ricky Massara è impegnato da diversi giorni anche su operazioni minori e meno eclatanti.

Una di queste è stata definita oggi; come comunicato sul sito Acmilan.com, il Milan ha ceduto a titolo definitivo uno dei talenti dell’ultima generazione rossonera: Gian Filippo Felicioli passa al Venezia, squadra che giocherà nella prossima stagione in Serie B.

Felicioli, classe ’97 nativo di San Severino Marche (come Jack Bonaventura), era stato lanciato dall’ex tecnico rossonero Pippo Inzaghi nel 2015 in prima squadra, debuttando contro il Napoli nella sconfitta per 3-0 al San Paolo dei rossoneri. Dopo diversi prestiti altrove, tra Ascoli, Verona e Perugia, il terzino mancino di cui si parlava un gran bene è stato ufficialmente ceduto al Venezia.

Questo il comunicato ufficiale del club milanista:

AC Milan comunica di aver ceduto a titolo definitivo al Venezia FC le prestazioni sportive del calciatore Gianfilippo Felicioli. Il Club ringrazia il calciatore e gli augura le migliori soddisfazioni sportive.

Chi è Matias Zaracho, stella del Racing pronta per l’Europa