Calciomercato Milan, il punto. Per Suso, Maldini chiede Zaniolo alla Roma. Intanto martedì l’incontro per Angel Correa con l’Atletico Madrid.

nicolò zaniolo
Nicolò Zaniolo (©Getty Images)

Il Milan si prepara ad accogliere il terzo acquisto: Ismael Bennacer, reduce da una Coppa d’Africa da protagonista. Presto sarà a Milano per le visite mediche e la firma. Intanto si continuano a cercare rinforzi e Jesus Suso può essere la chiave.

Ieri Marco Giampaolo lo ha elogiato per qualità e disponibilità. Ha confermato che la sua intenzione è quella di farlo giocare trequartista, ruolo ricoperto nella prima uscita stagionale contro il Novara. Intanto però continuano a circolare voci su una sua possibile uscita.

Il problema è che il Milan valuta lo spagnolo 40 milioni, cifra che nessuna squadra è disposta a mettere sul piatto. Ma è più che giusto che la società faccia le proprie valutazioni, esattamente come fanno tutti gli altri club, che sparano richieste altissime per giocatori anche normali.

Il punto sul calciomercato Milan

Si continuerà quindi a chiedere quella cifra o giù di lì. Sul giocatore c’è la Roma e questo non è più un segreto. Sconcertante, qualora fosse vera, la prima offerta dei giallorossi: 10 milioni più il cartellino di Gregoire Defrel (valutato, non si sa perché, 18 milioni). “No, grazie“, la risposta di Paolo Maldini.

Secondo quanto scrive Tuttosport, il direttore tecnico rossonero avrebbe rilanciato chiedendo Nicolò Zaniolo. Una provocazione più che una richiesta vera e propria, perché la Roma difficilmente si priverà del suo gioiellino per prendere Suso. Patrik Schick o Under potrebbero abbassare la parte economica, ma sono due nomi che non ci convincono per nulla (del primo non ce n’è bisogno, il secondo è un’ala pura).

Intanto a Casa Milan si continua a lavorare su Angel Correa. Anche qui, spropositata la richiesta economica: 55 milioni. Una cifra che la società non può e non vuole spendere per un giocatore sì forte, ma con ancora tutto da dimostrare. In ogni caso, per Tuttosport, martedì sarà a Milano Andrea Berta, direttore sportivo dei Colchoneros.

Capitolo cessioni: pare in stato avanzato la trattativa per la cessione di André Silva al Monaco, con la regia chiaramente di Jorge Mendes. L’uscita del portoghese costringerebbe il Milan a cercare una seconda punta. Meno calda la pista Wolverhampton per Patrick Cutrone: il giovane rossonero vuole restare.

ICC 2019, Milan arrivato negli States: base all’Università di Harvard