Krunic e Theo Hernandez hanno risposto ad alcune domande dei tifosi su Instagram. Obiettivi, sogni, curiosità e molto altro sui due nuovi acquisti del Milan.

Krunic Theo Hernandez
Krunic e Theo Hernandez (©Getty Images)

Krunic e Theo Hernandez sono molto carichi per questa nuova avventura al Milan. Si sono già presentati in conferenza stampa la scorsa settimana, adesso sono in America per l’International Champions Cup.

Proprio dagli States entrambi hanno risposto ad alcune domande dei tifosi su Instagram. Hanno parlato del più e del meno, hanno ripetuto alcuni concetti importanti, i loro obiettivi e poi anche di loro stesso e delle loro abitudini.

Krunic sul primo giorno a Milanello: “Il primo giorno è stato come me l’aspettavo, meraviglioso. Fa piacere essere a Milanello e allenarmi lì. Non vedo l’ora di tornarci“. Sui tre migliori calciatori della storia del Milan: “Kakà per la classe, Maldini per il campione che è stato e poi Pirlo per la sua qualità enorme. Sono carico e non vedo l’ora che inizia il campionato“.

Il suo piato preferito: “Bistecca Fiorentina“. E sul momento più bello della sua carriera non ha dubbi: “Deve arrivare il prossimo anno, cioè giocare la Champions League col Milan. Milano? Piazza Duomo è bellissima”.

Parola a Theo Hernandez, che ha cominciato parlando del Milan e del suo idolo: “Il Milan è un club storico. Il mio idolo è Marcelo perché mi piace come attacca e come persona”. Una curiosità sul perché parla spagnolo e non francese: “Parlo più spagnolo perché ho passato molto più tempo in Spagna. Giocherò per la Francia perché è il mio paese Natale“.

Su San Siro: “Un grande stadio, ho molta voglia di giocare per questa tifoseria. Il mio piatto preferito è il risotto alla milanese”. Se sta studiando l’italiano: “Sì, sto studiando italiano ma adesso è presto. Il mio momento più bello? Quando ho vinto la Champions. Non ho visto molto Milano ma solo Milanello“.

SONDAGGIO – Prendereste Angel Correa come seconda punta?