L’Atletico di Madrid ha scelto James Rodriguez come ultimo rinforzo per l’attacco. Un’opzione che libererebbe l’argentino Angel Correa

james rodriguez bayern monaco
James Rodriguez (©Getty Images)

Fino a qualche giorno fa James Rodriguez, talento colombiano reduce da una splendida Copa America, sembrava destinato a giocare in Italia, precisamente con la maglia del Napoli.

Pupillo di Carlo Ancelotti, il trequartista classe ’91 sembrava dovesse firmare da un giorno all’altro per il club partenopeo. L’accordo però tra il Napoli ed il Real Madrid, società proprietaria del suo cartellino, non si è trovato visto che gli azzurri hanno provato solo a prenderlo in prestito senza formulare un’offerta a titolo definitivo.

Gazzetta – Milan-Correa, si farà: resta un ultimo ostacolo

James sempre più vicino all’Atletico Madrid. Il Milan aspetta e spera

Cambiano così gli scenari: è l’Atletico Madrid ora la squadra in pole per l’acquisto a titolo definitivo di James Rodriguez. La squadra di Diego Simeone sta cercando un calciatore di qualità e fantasia e sembra aver scartato l’ipotesi Cristian Eriksen dal Tottenham proprio per puntare tutto sul colombiano 28enne, considerato già idoneo alla Liga spagnola e soprattutto il colpo ideale per completare l’attacco.

L’ex Bayern Monaco dunque a breve, come scritto anche dal quotidiano spagnolo Marca, dovrebbe a breve firmare con l’Atletico e cambiare sponda della città di Madrid. A fargli posto in rosa sarà invece un argentino, quell’Angel Correa che da giorni è divenuto uno degli obiettivi più concreti per il mercato del Milan.

Con l’arrivo di Rodriguez, sarebbe quasi sicura la cessione di Correa, con i rossoneri in pole: la squadra di Giampaolo avrebbe bisogno di una mezza punta di qualità come il calciatore ex San Lorenzo che è stato effettivamente già individuato da tempo come un rinforzo decisamente idoneo al gioco del nuovo allenatore rossonero.

Sky – Il Milan insiste per Demiral: le ultime