Pedullà: “Intoppo André Silva e Correa, la ricostruzione”

L’intoppo per la cessione di André Silva al Monaco, la trattativa per Correa e il mancato arrivo a Milano di Berta: la ricostruzione della giornata milanista.

Andre silva siviglia Liga
André Silva (©Getty Images)

André Silva al Monaco e Angel Correa al Milan. Era già tutto disegnato, ma qualcosa è andato storto. Nonostante il viaggio nel Principato e le visite mediche, l’affare dei rossoneri coi monegaschi per il portoghese ora rischia seriamente di saltare.

Qualcuno ha parlato di problemi riscontrati durante le stesse visite mediche, ma la realtà dei fatti è che siano sorti problemi su alcuni dettagli economici dell’operazione. Come scrive anche Alfredo Pedullà sul proprio sito, adesso c’è da capire se ci sono margini per riaprire l’affare o se invece è destinato a saltare definitivamente.

Ciò che invece sembra certo, riporta il noto giornalista, è che la trattativa per Correa prosegue senza sosta, nonostante la mancata cessione di André Silva: questo significa che la società punta molto forte sull’argentino, considerato il rinforzo ideale per il ruolo di spalla di Krzysztof Piatek.

Oggi era atteso Andrea Berta a Milano, direttore sportivo dell’Atletico Madrid, ma a Casa Milan non si è mai visto, probabilmente perché Paolo Maldini e Frederic Massara erano completamente immersi nella questione André Silva, così hanno preferito rimandare. Ma la trattativa coi Colchoneros non è a rischio, a breve si cercherà di trovare la quadratura del cerchio con gli spagnoli.

Sky – André Silva-Monaco, affare saltato. Il Milan avanti su Correa