Milan, mancano offerte per Borini e Castillejo

Calciomercato Milan: il club ha bisogno di fare cessioni e tra i giocatori cedibili ci sono Borini e Castillejo, che però non hanno offerte per adesso.

Castillejo Samuel
Samu Castillejo (©Getty Images)

Il Milan in questa sessione estiva del calciomercato sta facendo un po’ fatica con le cessioni. Ci sono un po’ di giocatori che non rientrano nel progetto, ma che sono tuttora in organico per mancanza di offerte.

Come ricorda oggi il quotidiano Tuttosport, nella lista dei calciatori cedibili ma senza proposte concrete ci sono anche Fabio Borini e Samuel Castillejo. Il club rossonero è disposto a trattare il loro trasferimento e attende che delle pretendenti si facciano avanti seriamente. Finora ci sono stati solamente dei sondaggi non sfociati in offerte vere.

Nel 4-3-1-2 di Marco Giampaolo sono entrambi tagliati fuori, non a caso il mister li sta cercando di adattare in posizioni diverse in attesa delle eventuali cessioni. Borini è stato provato da mezzala e proprio lì dovrebbe giocare anche nell’amichevole contro il Bayern Monaco. Invece Castillejo è stato testato come seconda punta, esperimento che in alcune occasioni fece già Gennaro Gattuso nella passata stagione.

In attesa che la squadra venga rinforzata e in parte sfoltita, mister Giampaolo cerca di fare il massimo con i giocatori a disposizione. Difficilmente sia Borini che Castillejo faranno parte della squadra al termine della finestra estiva del calciomercato 2019. La sensazione è che almeno uno dei due possa partire, magari nella seconda metà di agosto quando diverse società accelerano la propria campagna acquisti-cessioni.

André Silva-Monaco, visite mediche superate: si attende la firma