Milan-Correa, è fatta! Oggi si chiude, le cifre dell’affare

Colpo Milan: è fatta per Angel Correa dell’Atlético Madrid. Ceduto André Silva al Milano, il Diavolo chiude subito un affare in entrata. Ecco i dettagli

José Angel Correa
José Angel Correa (©Getty Images)

Angel Correa al Milan: è praticamente fatta. Oltre a SkySport, lo conferma anche La Gazzetta dello Sport oggi in edicola. Salutato André Silva, e in attesa di definire le posizioni di Patrick Cutrone e Suso, Marco Giampaolo sta per avere il suo primissimo rinforzo offensivo.

E’ successo tutto in due giorni. Dalla calma piazza all’accelerata decisiva. Così dopo aver chiuso l’operazione col Monaco, intascando ben 30 milioni di euro, si è registrata subito la svolta per il fantasista argentino dell’Atlético Madrid.

Milan-Correa, il Napoli prova l’inserimento

Oggi Andrea Berta, dirigente dell’area tecnica del club spagnolo, sarà a Casa Milan per discutere i dettagli di un affare su cui non ci sono più dubbi: Correa vestirà il rossonero, lì dove sarà l’assist-man speciale a servizio di un indomito Krzysztof Piatek.

Un affare complessivo da 40 milioni più bonus. L’accelerata – rivela la rosea – c’è stata ieri pomeriggio, e sembrerebbe esserci stata anche per un possibile inserimento del Napoli che intanto sta per perdere James Rodriguez proprio vicino all’Atlético.

Ecco perché il Milan ha scelto Correa

Perché Correa? Perché secondo i dirigenti milanisti, in un sistema di gioco e soprattutto in una concezione di calcio differente da quella di Diego Simeone, l’ex San Lorenzo potrà liberare tutto il suo talento fino non espresso.

Seconda punta trasformata in esterno di centrocampo dalla ragion di stato colchonera, in casa Diavolo avrà modo di riprendere pienamente in mano la sua carriera. Agirà prevalentemente da seconda punta accanto al bomber polacco, ma all’occorrenza sarà impiegato anche da esterno e mezzala. E con oltre 100 presenza in Liga Spagnola, ha l’esperienza giusta nonostante i soli 24 anni. Ora serve solo il definitivo salto di qualità, quello che dovrà giocoforza compiere con un maestro come Giampaolo.

 

Redazione MilanLive.it