Milan, Demiral non si sblocca. La Juventus propone Rugani

Milan, la Juventus propone Daniele Rugani per la difesa. Nel pieno delle trattativa per Mehdi Demiral, i bianconeri suggeriscono un’altra pista. Ecco la reazione rossonera

Daniele Rugani (©Getty Images)

Preso Angel Correa, ora tocca a un difensore. E con l’affare per Mehdi Demiral che non si sblocca, spunta un altro juventino per il Milan: Daniele Rugani. Come infatti riferisce il Corriere dello Sport oggi in edicola, date le difficoltà, sarebbe stato proprio il club bianconero a proporre in alternativa il 24enne di Lucca.

Il tutto perché Marco Giampaolo ha gli uomini contati nel reparto arretrato. Due, precisamente. Ossia i titolari Alessio Romagnoli e Mateo Musacchio, oltre al giovane Matteo Gabbia in attesa di una nuova sistemazione. Ma con Mattia Caldara ancora ai box e Cristian Zapata salutato fine campionato, serve quanto prima un inserimento in vista di agosto.

Milan, proposto Rugani: la risposta rossonera

Tuttavia – svela il quotidiano – la dirigenza rossonera non si è particolarmente scaldata di fronte al consiglio piemontese, tanto da tornare alla carica per il 21enne turco. Ma sull’ex Sassuolo la Juventus non ha ancora preso una decisione definitiva. I problemi fisici di Giorgio Chiellini, infatti, consiglierebbero di non ridurre il contingente di centrali, ma dall’altra parte il rischio è che giochi poco quando avrebbe bisogno di continuità.

In ottica bianconera, la miglior formula sarebbe quella del prestito con diritto di riscatto e contro riscatto. Ma il nodo è sempre qui: la prospettiva di far maturare il giocatore e poi magari ridarlo alla Vecchia Signora, non convince gli uomini di fiducia di Elliott Management Corporation.

Milan, le alternative a Demiral per la difesa

Così restano le piste alternative, rappresentate da Dejan Lovren del Liverpool e Matija Nastasic dello Shalcke 04. E a queste, secondo France Football, si sarebbe aggiunto anche Jean-Clair Todibo, 19enne del Barcellona.

 

 

Redazione MilanLive.it