Roma, nuovo rilancio per Suso: soldi più Nzonzi

Milan, nuovo rilancio della Roma per Suso. Dopo l’idea Patrick Schick, il club giallorosso propone una nuova contropartita tecnica per chiudere l’affare: Steven Nzonzi

suso jesus
Jesus Suso (©Getty Images)

Ceduto André Silva, ora potrebbe toccare a Suso. Anche perché nel frattempo il Milan ha preso Angel Correa e adesso serve una cessione per rientrare economicamente. E quell’uscita potrebbe essere proprio l’attaccante spagnolo, su cui resta intenso il pressing della Roma.

Come riferisce l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, inoltre, dal fronte giallorosso spunta una nuova idea per provare a chiudere l’affare: un’offerta economica più l’inserimento di una nuova contropartita, ossia Steven Nzonzi.

Milan, spunta l’idea Nzonzi

Anche perché il giocatore – rivela la rosea – è un pupillo di Frederic Massara, di cui il Ds ha un’alta considerazione. Il direttore sportivo è infatti convinto che quello visto nell’ultima stagione non sia il vero Nzonzi, e che con altri presupposti potrebbe rilanciarsi a livelli importanti.

Il problema – sottolinea il quotidiano – è capire che valutazione dare al francese, pagato un anno fa 26 milioni più 4 di bonus, e che collocazione dargli poi in rossonero. Al Milan, infatti, a quel punto servirebbe liberare almeno una casella, se non due. Il primo designato è Lucas Biglia, il secondo potrebbe essere invece Frank Kessie.

Milan-Schick, l’affare non decolla

Il primo nome veramente proposto, tuttavia, resta quello di Patrick Schick, considerando che è stato proprio Marco Giampaolo a esaltarlo in blucerchiato. Ma le parti hanno capito che è un intreccio difficile da realizzare, anche perché il Milan può scendere nella eventuale valutazione di Suso, ma non eccessivamente e al massimo da 40 a 30 milioni.

Il club capitolino, dall’altra parte, è legato dall’intoppo contabile che costringe la società a dover pagare a febbraio prossimo 20 milioni di euro alla Sampdoria, cifra che corrisponde come minimo garantito (o il 50% di un’eventuale cessione dai 40 milioni in su). Ecco quindi che è nata la nuova idea legata al centrocampista francese. L’idea è stata lanciata, ora si attendono risposte e aggiornamenti dal fronte rossonero.

 

 

Redazione MilanLive.it