Milan, Gabbia: “Contento della possibilità”. Calabria: “Le idee ci sono”

Il Milan ha perso contro il Bayern Monaco la prima gara dell’International Champions Cup. Si sono visti sprazzi di buon calcio, ma soprattutto tante belle sorprese. Da Daniel Maldini a Matteo Gabbia, schierato da difensore centrale con Ivan Strinic.

Il giovane, reduce da un’esperienza in prestito alla Lucchese, ha fatto un’ottima prestazione. Nel post-partita, a Milan TV, ha commentato così: “Sono contento della possibilità che mi ha dato il mister e di come i compagni mi hanno aiutato. Mi stanno dando una grande mano. Sono felice, mi dispiace per il risultato, ma analizzeremo la partita e tireremo fuori le cose per migliorare“.

Sulla forte volontà di impegnarsi e migliorarsi. “Il fatto di volermi migliorare è una delle mie qualità migliori. A Milanello con staff c’è la possibilità di farlo. Sono felice della parole del mister e voglio fare meglio“.

Sui compagni di squadra: “I top player ce li abbiamo anche noi, allenarsi con loro è un onore“.

Parola anche a Davide Calabria, il migliore in campo insieme a Theo Hernandez e Lucas Biglia: “Stiamo caricando molto, quindi la stanchezza si fa sentire. Alla fine dei 90′ vieni meno. Loro erano più freschi, hanno la finale di Coppa di Germania. Noi abbiamo fatto una buona partita, le idee ci sono, bisogna migliorare ma abbiamo retto bene. Dobbiamo essere soddisfatti e concretizzare un po’ di più“.

Sul nuovo stile di gioco di Marco Giampaolo: “Abbiamo provato a mettere in atto i concetti provati in allenamento. Non abbiamo potuto fare tutto perché fra viaggi e preparazione sarà ancora molto lunga. Ci dirà lui cosa è andato bene e cosa va migliorato“.

La dinastia Maldini continua: il Milan si gode Daniel