Fiorentina, Pezzella scontento: si propone al Milan?

Il difensore e capitano della Fiorentina German Pezzella sembra non essere proprio a suo agio con i metodi del tecnico Vincenzo Montella

German Pezzella
German Pezzella (©Getty Images)

Scoppia il caso German Pezzella in casa Fiorentina. Il capitano viola infatti non sembra essere troppo contento di restare nel capoluogo toscano per il terzo anno consecutivo.

Secondo le indiscrezioni raccolte dalla Gazzetta dello Sport, Pezzella ha effettuato ieri le visite mediche di inizio stagione dopo essere rientrato a Firenze in seguito alle vacanze-extra post Copa America. Ma l’argentino classe ’91 ha mostrato del malumore per via del rapporto poco proficuo col tecnico Vincenzo Montella.

Pezzella non sarebbe contento dei metodi di allenamento e dello schema di gioco dell’ex allenatore del Milan, mentre ai tempi di Stefano Pioli il difensore centrale si sentiva molto più a proprio agio. Una insoddisfazione resa nota anche all’agente di Pezzella, il quale si sarebbe subito messo in moto per trovare una soluzione: pare che il calciatore sia stato proposto a Milan e Roma, due top club italiani entrambi alla caccia di un centrale.

Oggi andrà in scena un incontro decisivo tra Pezzella e il d.s. Pradè, che chiede più di 20 milioni di euro per lasciarlo partire. Il Milan si era interessato all’argentino settimane fa, ma ora sembra aver trovato in Leo Duarte un calciatore ideale per rinforzare la difesa. Se qualcosa dovesse cambiare però l’ipotesi di acquistare l’ex Betis non dispiacerebbe affatto alla dirigenza di via Aldo Rossi.

Milan-Correa, trattativa in corso: decisivi i bonus