Cutrone: “Grazie Milan, segnare a San Siro era il mio sogno”

cutrone ac milan
Patrick Cutrone (foto Instagram)

Patrick Cutrone è cresciuto nel Milan e con il Milan. Aveva soltanto otto anni quando ha vestito per la prima volta i colori rossoneri. Adesso è arrivato il momento di cambiare aria. Più per volontà di altri che per la sua, ma il calcio è così.

L’attaccante, su Instagram, ha pubblicato una bellissima lettera per salutare il club che lo ha cresciuto e i suoi fantastici tifosi: “‘Volevo dirti tante cose ma non so da dove iniziare’… Caro Milan, è così. Mi hai accolto a 8 anni, ero un bambino che sognava di far gol a San Siro. Adesso sono cresciuto come calciatore e come uomo. Rossonero, in campo e nella vita. Un onore immenso”.

Ringraziamento particolare per lo staff e compagni, e in particolare per quella curva che lo ha sempre omaggiato: “Grazie davvero a tutti: dallo staff, ai miei compagni. E un grosso abbraccio ai miei tifosi. Per sempre nel mio cuore: mi avete fatto sentire amato in ogni momento”.

Conclude con un pensiero stupendo: “Per me lasciare un ricordo nel vostro cuore è la vittoria più bella. Auguro il meglio alla società che amo, ai miei compagni e a voi tifosi! Con tutto il cuore, rossonero, Patrick“.

Calabria a Cutrone: “Sarà strano non indossare la stessa maglia”