Home Calciomercato Milan Plizzari al Livorno, operazione definita: prestito secco

Plizzari al Livorno, operazione definita: prestito secco

Alessandro Plizzari va al Livorno in prestito secco. Sarà titolare in Serie B e avrà l’opportunità di crescere e fare un’esperienza importante. 

Alessandro Plizzari
Alessandro Plizzari (©Getty Images)

Tutto fatto per Alessandro Plizzari al Livorno. Il giovane portiere rossonero, come riportato da Gianluca Di Marzio sul suo sito, si trasferirà in Toscana dove avrà la possibilità di giocare con maggior continuità.

Ovviamente la cessione è in prestito secco. Un’occasione per il ragazzo classe 2000 di accumulare esperienza e crescere sul piano tecnico e personale. Nell’ultima stagione al Milan ha fatto il quarto dopo Gianluigi Donnarumma, Pepe Reina e Antonio Donnarumma. Un anno in cui ha avuto la possibilità di allenarsi con due fenomeni, ma è chiaro che un ragazzo giovane come lui ha bisogno di giocare.

La trattativa è stata definitiva dopo circa due settimane di colloqui fra le parti. L’ultima esperienza fuori dalle mura di Milanello due anni fa alla Ternana, quando debuttò fra i professionisti a soli 17 anni. Ora un’altra esperienza importante per mettere minuti nelle gambe (e nei guantoni) e migliorarsi.

Plizzari in estate ha giocato un grande Mondiale Under 20 con l’Italia. Protagonista assoluto della squadra di Paolo Nicolato con una serie di prestazioni davvero fenomenali. Adesso, dopo un anno fra panchina e tribuna al Milan, va al Livorno in Serie B e proverà a farsi spazio fra i grandi. Coi rossoneri ha un contratto in essere fino al 2023.

Milan, André Silva sul suo futuro: “Nessuno lo sa”