patrick cutrone ruben neves
Patrick Cutrone e Ruben Neves (foto Wolverhampton)

Buona la prima per Patrick Cutrone, che oggi ha debuttato nel Wolverhampton con una vittoria per 4-0 in Armenia contro il Pyunik. Si trattava di una partita valida per l’andata del terzo turno di qualificazione all’Europa League 2019/2020, arbitrata dall’italiano Michael Fabbri (quello degli errori in Juventus-Milan).

L’attaccante cresciuto nel Milan e approdato nei Wolves da pochi giorni è subentrato a Jota al 53′. Nel finale del match si è guadagnato un calcio di rigore che lui stesso avrebbe voluto tirare, ma poi è stato Ruben Neves a calciarlo e a segnare dagli 11 metri la rete del definitivo 4-0. Il 21enne attaccante aveva una grande voglia di fare gol all’esordio con la nuova squadra, però l’appuntamento è rinviato.

Domenica il Wolverhampton affronterà il Leicester City in trasferta nella prima giornata di Premier League 2019/2020. Da vedere se Nuno Espirito Santo lo farà partire ancora dalla panchina. Probabile, però, l’impiego da titolare di Cutrone giovedì prossimo nel ritorno contro il Pyunik. I Wolves possono considerarsi qualificati e dunque sarà l’occasione giusta per vedere l’ex Milan dal primo minuto. Nel turno europeo successivo probabile sfida contro il Torino, oggi impegnato in casa contro i modesti bielorussi del Shakhtyor Soligorsk.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Happy for my debut with my new team @wolves ! Great victory ! 💪🏻🐺 #PC10 #UEL ◾️🔶

Un post condiviso da Patrick Cutrone (@patrickcutrone63) in data: