Home Calciomercato Milan CorSport – Milan, fissato il prezzo di Kessie: 40 milioni

CorSport – Milan, fissato il prezzo di Kessie: 40 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:59

Franck Kessie è sempre al centro del mercato, ma il Milan non fa sconti per il suo cartellino e accetterà soltanto un’offerta da almeno 40 milioni.

Franck Kessie AC Milan
Franck Kessie (©Getty Images)

Il mercato del Milan, dopo i due colpi Duarte e Leao, ha un po’ rallentato e sta giocando d’attesa. In entrata sono già arrivati cinque giocatori e adesso si aspetta l’occasione giusta. Per farlo servirà qualche cessione, come quella di Franck Kessie.

I rossoneri però, secondo il Corriere dello Sport, non faranno sconti per l’ex Atalanta che partirà soltanto per 40 milioni di euro. Una cifra congrua per il classe ’96 ivoriano, pagato circa 32 milioni dall’Atalanta e diventato un titolare fisso del Milan. Negli ultimi due anni è stato uno dei pochi promossi e la sue qualità fisiche sono merce rara.

Il futuro di Kessie rimane in bilico

Il giocatore è rientrato da poco dalle vacanze post-Coppa d’Africa e Giampaolo vuole prima testarlo nel suo sistema di gioco. Gli unici dubbi sono sulla sua compatibilità allo stile veloce e palla a terra del nuovo allenatore, che potrebbe preferire giocatori più tecnici e brevilinei.

L’unica offerta concreta è arrivata dal Wolverhampton e non si avvicina nemmeno alla richiesta di 40 milioni. Alfredo Pedullà, nel corso di Sportitalia, ha detto che il Milan avrebbe accettato 25 milioni più 3 di bonus, ma per ora non ci sono conferme. C’è una certa fretta perché il calciomercato in Inghilterra finisce oggi.

Il Milan in ogni caso si guarda intorno e tiene ancora le porte aperte per la sua cessione ma soltanto per le cifre richieste, ovvero non inferiori ai 40 milioni di euro. L’eventuale sacrificio infatti, oltre a sbloccare gli ultimi acquisti, servirà anche per pareggiare il saldo di questa sessione e guardare con più ottimismo il futuro societario, oltre alla realizzazione di una buona plusvalenza.

Dalla Francia: Lione su Suso, ma prezzo troppo alto