Jorge Jesus: “Rifiutai il Milan, oggi non lo rifarei”

Il Milan in passato ha sondato il terreno per Jorge Jesus, tecnico portoghese che attualmente è alla guida del Flamengo in Brasile.

jorge jesus
Jorge Jesus (©Getty Images)

In passato il Milan, alla ricerca di allenatori in grado di riportare il club ad altissimi livelli, aveva messo gli occhi anche su Jorge Jesus, attuale tecnico dei brasiliani del Flamengo.

Il mister portoghese, vero e proprio decano delle panchine, è stato intervistato oggi da Canal 11 per parlare dei suoi progetti futuri sulla panchina del club ‘rubro-negro’. Ma Jesus si è soffermato anche sul suo passato e su alcune esperienze professionali che avrebbe potuto fare.

L’allenatore lusitano ha ricordato quando, diversi anni fa, era stato cercato anche dal Milan: “In passato ho ricevuto proposte di club molto importanti come Monaco, Valencia e Atletico Madrid. Anche il Milan mi ha cercato, ma rifiutai. Chi sarebbe in grado di rifiutare l’offerta di una squadra storica come il Milan? Io lo feci, perché all’epoca ero un allenatore ben pagato e mi trovavo benissimo al Benfica. Ma oggi non lo rifarei”.

Jesus si riferisce in particolare all’estate 2014, quando il Milan dopo l’esonero di Clarence Seedorf aveva sondato diversi profili anche internazionali per la panchina. Il portoghese del Benfica era stato contattato, assieme ad altri nomi di spicco come Unai Emery o Luciano Spalletti, ma alla fine vinse la linea di Silvio Berlusconi che preferì puntare sull’allora mister della Primavera Filippo Inzaghi.

Feronikeli-Milan, la probabile formazione rossonera: debutta Leao? C’è Paquetà