Franck Kessie
Franck Kessie (foto acmilan.com)

Il Milan lavora a fari spenti sul mercato. Alla rosa manca ancora qualche pedina e la società vuole accontentare l’allenatore. Ma si parla molto anche di uscite e Franck Kessie è stato spesso individuato come possibile sacrificabile.

C’era un’offerta concreta del Wolverhampton, che dopo Patrick Cutrone ha provato a prendere anche il centrocampista. Niente da fare però e non ci sarà un’altra possibilità perché il mercato in Inghilterra è ormai chiuso. Nessun’altra squadra si è interessata al giocatore, che nel frattempo è rientrato dalle vacanze post Coppa d’Africa e si è messo a disposizione di Marco Giampaolo.

Stando a quanto riportato da Manuele Baiocchini, giornalista di Sky Sport, Kessie in questi giorni avrebbe convinto l’allenatore, il quale avrebbe già chiesto alla società di tenerlo e di toglierlo dal mercato.

In molti si sono espressi negativamente sull’adattabilità del giocatore negli schemi del nuovo tecnico. Che sono incentrati più sulla qualità che sulla quantità. Ma in realtà Kessie è un giocatore molto giovane e che ha ancora ampi margini di miglioramento. Se alla grande fisicità che ha riuscisse ad abbinare una maggior tecnica, diventerebbe senza dubbio uno dei migliori nel suo ruolo in circolazione.

Giampaolo questo lo sa e probabilmente ne ha individuato le potenzialità in questi giorni, tanto da chiedere alla società di tenerlo. Sappiamo quanto l’allenatore sia stato importante per la crescita di molti giovani e chissà se riuscirà a fare lo stesso anche con Kessie. Ne guadagnerebbe molto il suo Milan, sotto tutti i punti di vista.

Milanello, Bennacer si allena col gruppo. Presenti Maldini e Massara