Home Calciomercato Milan Laxalt non convocato per Cesena-Milan: cessione più vicina?

Laxalt non convocato per Cesena-Milan: cessione più vicina?

Il terzino Diego Laxalt non parteciperà alla trasferta amichevole di Cesena. Si potrebbe a breve concretizzare la sua cessione, visto che non rientra nei piani del Milan.

Diego Laxalt Emil Audero
Diego Laxalt e Emil Audero (©Getty Images)

Nella lista dei convocati di Marco Giampaolo per Cesena-Milan, ultima amichevole estiva dei rossoneri, non è stato inserito il nome di Diego Laxalt. Presente in Kosovo contro il Feronikeli, invece domani non ci sarà.

Il terzino uruguayano classe ’93 non dovrebbe aver alcun problema fisico, bensì sarebbe stato escluso per una doppia motivazione: il calciatore non rientra ormai nei piani del Milan e inoltre sembra avvicinarsi la possibilità di una cessione, verso un’altra società di Serie A o estera nella quale possa avere più spazio.

Sky – Milan-Correa, messaggio all’Atletico: l’offerta non verrà migliorata

Laxalt non convocato: il Milan è pronto a cederlo

La convocazione è dunque una sorta di indizio in più per la cessione di Laxalt. Il terzino ex Genoa è entrato nel mirino nelle scorse settimane di club come Parma e Torino, ma sembra essere un’altra la squadra italiana in pole position per il suo acquisto.

Secondo Sportmediaset Laxalt è soprattutto nel mirino dell’Atalanta. La Dea parteciperà alla prossima Champions League ha perso per infortunio Timothy Castagne per almeno un altro mese, inoltre è pronta a cedere il laterale mancino Arkadiusz Reca, secondo i media vicinissimo al prestito alla Spal.

Nei prossimi giorni si dovrebbe dunque definire una volta per tutte il futuro di Laxalt, anche lui propenso a lasciare il Milan avendo compreso di non rientrare nei piani rossoneri. Durante la prossima settimana avverrà un incontro tra la dirigenza rossonera e l’agente dell’uruguayano proprio per discutere in maniera più approfondita del futuro.

Come scritto anche stamattina dalla Gazzetta dello Sport, la rosa del Milan andrà sfoltita entro il prossimo 2 settembre: in particolare il reparto dei terzini mancini appare fin troppo colmo. Oltre a Laxalt, anche uno tra Ricardo Rodriguez e Ivan Strinic potrebbe fare le valigie. Mister Giampaolo ha quattro terzini sinistri in organico e dunque due possono partire.

Milan, Bennacer sulle tracce di Albertini: indosserà la numero 4