Home Calciomercato Milan Cessioni Milan: per André Silva rispunta il Siviglia. Kessie resta?

Cessioni Milan: per André Silva rispunta il Siviglia. Kessie resta?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:01

Milan, sprint per le cessioni: sono almeno 5 i nomi in uscita. Per André Silva spunta un possibile clamoroso ritorno a Siviglia. Le ultime notizie.

Andre Silva
Andre Silva (foto acmilan.com)

In troppi, sia in campo che sul bilancio. Parallelamente ai tentativi per Angel Correa, il Milan ha bisogno di vendere. E come riferisce La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, sono in tanti i nomi in uscita. Sono potenzialmente cinque da qui al 2 settembre.

André Silva, Diego Laxalt, Ricardo Rodriguez, Frank Kessie e Lucas Biglia. Il denaro derivante da qualcuna di queste cessioni aiuterebbe il mercato in entrata. E sarebbero utili anche per tenere in equilibrio il bilancio e alleggerire una rosa che, senza le coppe, non può essere troppo numerosa. A centrocampo ci sarebbe anche il problema di sostituire un eventuale partente.

Milan, Laxalt e André Silva verso l’addio

Anche lo stesso Marco Giampaolo ha fatto capire che non vuole un esercito a Milanello. Il primo nome in uscita dovrebbe essere Laxalt, il cui agente ha già annunciato un incontro con la dirigenza in vista della prossima settimana. Sembrava esserci anche l’Atalanta sulle sue tracce, ma la Dea ha virato al momento su Youssouf Sabaly.

Ma in tal senso ci sono possibili novità anche per André Silva. Come infatti svela il quotidiano, si potrebbe riaprire clamorosamente la pista Siviglia per il 26enne lusitano. Jorge Mendes ne starebbe parlando direttamente con la società per un sorprendente ritorno in Andalusia dopo l’ultima stagione in prestito partita bene e proseguita negativamente.

Kessie e Biglia restano a Milanello?

Bloccato invece Suso, che tranne colpi di scena non dovrebbe più partire, resta da vedere se Kessie partirà o rimarrà. L’ivoriano è un giocatore da potenziale plusvalenza, ma l’operazione risulta difficile data la chiusura del mercato inglese dove aveva più pretendenti.

L’ex Atalanta potrebbe rimanere alla corte di Giampaolo, il quale, pur avendo idee diverse da Gattuso, sa comunque lavorare con quello che si ritrova in casa. Kessie ha il potenziale per riuscire ad imporsi anche col nuovo allenatore se migliorerà sotto alcuni aspetti. Si aspettano sviluppi anche per Rodriguez e Biglia.

Per quanto riguarda lo svizzero, c’è la Bundesliga che richiama e uno tra lui e Laxalt andrà sicuramente via, dato l’affollamento sull’out mancino. Per Biglia si aspetterà: eventuali proposte saranno sicuramente valutate, ma altrimenti rimarrà in rosa per un ultimo anno così da fare da chioccia a Ismael Bennacer.