Tuttosport – Cesena-Milan, promossi e bocciati: male l’attacco

Milan-Cesena 0-0: per Tuttosport oggi in edicola si salvano appena cinque rossoneri. Da rivedere il neo-acquisto Léo Duarte, quattro i bocciati.

Krzysztof Piatek
Krzysztof Piatek (foto acmilan.com)

Milan-Cesena 0-0: si salvano appena in cinque per Tuttosport oggi in edicola. Ossia Gianluigi Donnarumma, Lucas Paquetá, Lucas Biglia, Hakan Calhanoglu e Suso. Per il resto, tutti rimandati o bocciati.

Si parte dal portierone rossonero, il quale si distingue di fatto per un solo e unico intervento su Karlo Butic, ma decisivo, intanto, per evitare addirittura un’amara sconfitta allo stadio Manuzzi.

Risultati soddisfacenti poi anche dal centrocampo: Paquetá dà brio alla manovra e sfiora il goal di testa con un ottimo goal di testa, Biglia conferma quanto di positivo fatto vedere in questo pre campionato e Calhanoglu anche si distingue.

Il numero 10 rossonero, in particolare, si mette in mostra sia per spirito di iniziativa ma anche per le giocate da regista, dove crea tanto gioco e smista tanti palloni interessanti, come quello che manda in porta Davide Calabria.

Milan-Cesena 0-0: rimandati e bocciati

E a proposito del terzino destro rossonero: lui, come Léo Duarte al debutto in rossonero, sono invece i giocatori sospeso nel limbo dei rimandati. Sul 22enne pesa l’errore a tu per tu con Federico Agliardi ma soffre anche alcuni affondi provenienti dal suo lato, l’ex Flamengo, invece, alterna una dormita su Butic a una bella chiusura sullo stesso.

Tra i bocciati ci sono inevitabilmente gli attaccanti, con Krzysztof Piatek innanzitutto. Zero reti all’attivo quest’estate per il polacco e – sottolinea Ts – segnali preoccupanti in vista del campionato: senza i suoi goal, sarà dura.

Male anche Samuel Castillejo, il quale corre anche tanto ma crea poco e spreca due occasioni importanti. Idem André Silva, ancor meno giustificato in quanto prima punta.

Infine c’è anche un difensore tra i bocciati: Mateo Musacchio. Il buco del primo tempo, quello dove il Cesena quasi trova la rete del vantaggio, è un errore da matita rossa. In evidente difficoltà per l’intera gara, soffre i cambi di direzione e gli avversari che si inseriscono tra lui e Calabria.

Milan-Correa, si chiude solo se il prezzo calerà