Nuovo problema fisico per Lucas Biglia che si è fermato nell’allenamento di oggi. Difficile dunque vederlo in campo per Udinese-Milan.

Lucas Biglia (©Getty Images)
Lucas Biglia (©Getty Images)

Siamo alle solite: Lucas Biglia si è fermato nuovamente. Il centrocampista del Milan ha accusato un guaio muscolare nell’allenamento odierno.

L’argentino, che ormai da anni è solito doversi fermare per problemi muscolari, avrebbe accusato un dolore all’adduttore. Un classico infortunio di sovraccarico muscolare che dunque pone Biglia in forte dubbio per la prima giornata di campionato tra Udinese e Milan di domenica prossima.

Il classe ’86 aveva disputato l’intera preparazione estiva giocando da titolare le diverse amichevoli, sia nella tournée americana che negli ultimi test europei, senza accusare problemi. Oggi il nuovo stop, che conferma l’inaffidabilità fisica dell’ex Lazio. Come riportato da Sky Sport appare molto difficile che Biglia possa essere a disposizione per Udine.

Caccia ora al regista difensivo titolare per la prima di campionato: possibile l’arretramento di Hakan Calhanoglu davanti alla difesa, in un ruolo nel quale è stato recentemente provato da mister Giampaolo. Meno probabile che ci si affidi al neo acquisto Ismael Bennacer, fisicamente integro ma giunto in ritiro troppo tardi e dunque bisognoso ancora di diversi allenamenti prima di potersi considerare pronto a giocare.

Milan, Giampaolo flop nei debutti: 2 vittorie in 12 occasioni