Home Calciomercato Milan Gazzetta – Milan-Correa, Boban a Madrid per l’ultimo assalto

Gazzetta – Milan-Correa, Boban a Madrid per l’ultimo assalto

Milan, pronto un blitz per Angel Correa: in vista del rush finale di mercato, Zvonimir Boban è pronto a volare a Madrid per definire la situazione. Le ultime.

Correa angel
Angel Correa (©Getty Images)

Milan e Angel Correa, pronta l’accelerata. Come infatti riferisce La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, Zvonimir Boban, la prossima settimana, è pronto a mettersi in viaggio direzione capitale spagnola.

Si tratterà probabilmente dell’ultimo assalto rossonero, col Chief Football Officer milanista che proverà a definire la situazione e a regalare a Marco Giampaolo il grande rinforzo finale. L’argentino è l’attaccante ritenuto adatto alle esigenze dell’allenatore, viste le sue caratteristiche tecniche e tattiche. Dunque la dirigenza cercherà di assicurarselo.

Milan-Correa, il nodo

Iniziata con una forbice di circa 12 milioni, tra i 38 più bonus offerti e 50 più bonus richiesti, la trattativa è andata avanti per settimane fra accelerazioni e frenate. Il giocatore, nelle ultime ore, anche ha ribadito la sua volontà: ossia lasciare i Colchoneros per abbracciare la nuova avventura milanista.

Tuttavia, il puzzle non è ancora completo e il calciatore al momento è bloccato. Diego Simeone, infatti, aspetta prima Rodrigo per il reparto avanzato. E senza lo spagnolo del Valencia, l’argentino non partirà direzione Milano.

Correa nel frattempo scalpita, anche perché è stufo di essere impiegato da esterno nel 4-4-2 di Simeone: sentendosi un trequartista o seconda punta, si sente sacrificato. E Boban, che nella sua carriera ha vissuto situazioni tatticamente simili, è il primo sponsor del 24enne argentino. Tuttavia servirà anche liquidità per l’assalto decisivo, possibile al momento solo attraverso una cessione importante.

Kessie blocca l’affare?

Quasi perse le speranze di piazzare André Silva al Valencia o altrove, l’auspicio, adesso, resta Frank Kessie nel mirino del Monaco. Dalla Francia è arrivata un’offerta di 27 milioni, giudicata interessante dal Milan, secondo alcune fonti. Ma per il momento – rivela la rosea – è proprio Kessie a non essere convinto.

Il giocatore, inoltre, ha chiesto 4 milioni di ingaggio, il che – aggiunge il quotidiano – sembra più che altro una manovra per scoraggiare il possibile acquirente. L’ex Atalanta vorrebbe una squadra che disputa la Champions League per lasciare il Diavolo, ma non è detto che non ci ripensi e anche questa è una possibilità che spinge il Milan sulla via di Madrid.

La spedizione madrilena, inoltre, potrebbe riservare sorprese anche sponda Real Madrid. Florentino Perez ha infatti dato appuntamento a fine mercato, dove potrebbe piazzare Mariano Diaz e altri esuberi di Zinedine Zidane. Priorità tuttavia alla sponda Atlético per il Milan: con la sua diplomazia, Boban cercherà di convincere i dirigenti dell’Atletico della bontà di un affare ottimo e necessario per tutti.

Scaroni: “Milan squadra mondiale. Abbiamo due montagne da scalare”