Gazzetta – Udinese-Milan, le pagelle: Piatek il peggiore, ok Musacchio

Udinese-Milan, le pagelle de La Gazzetta dello Sport. Per la rosea si salvano solo in due: Gianluigi Donnarumma e Mateo Musacchio. Per il resto pioggia di insufficienze

Krzysztof Piatek
Krzysztof Piatek (©Getty Images)

Udinese-Milan, per La Gazzetta dello Sport oggi in edicola si salvano solo in due: Gianluigi Donnarumma, migliore in campo con 6.5, e Mateo Musacchio con voto 6. Per il resto tutti bocciati alla primissima uscita stagionale.

Doppio 5 per Davide Calabria e Ricardo Rodriguez sugli esterni, i quali soffrono in difesa e spingono poco in avanti. 5.5 per il capitano Alessio Romagnoli che questa volta non riesce a trovare la giocata vincente alla Dacia Arena.

Udinese-Milan, le pagelle della Gazzetta

Voto 5 anche per Fabio Borini nel ruolo di mezzala: corre tanto come suo solito, ma ci mette poca qualità. 4.5, invece, per Hakan Calhanoglu nel ruolo di regista: come sottolinea il quotidiano, non ha i tempi, i modi e l’abitudine. 5.5 per Lucas Paquetá che si distingue per un gran recupero su Rolando Mandragora e per l’unico vero tiro del Milan, ma appare comunque confuso. 5 per Suso: parte trequartista, ma le cose migliori le fa quando si allarga sulla fascia.

Pagella impietosa invece per Krzysztof Piatek: 4, addirittura. Il polacco, ancora abbandonato nel deserto, è considerato dalla Gazzetta il peggiore in campo. 5 invece per la sua spalla, Samuel Castillejo. Mediocrità anche per il subentrante Frank Kessie, responsabile sulla mancata marcatura di Rodrigo Becão, e senza voto per Rafael Leão e Ismael Bennacer. Voto 4 anche per Marco Giampaolo.

Milan, Boban a Madrid: obiettivo Correa e spunta James