Home Calciomercato Milan Torino vicino a Laxalt: cifre e formula dell’offerta al Milan

Torino vicino a Laxalt: cifre e formula dell’offerta al Milan

Il Torino è la squadra più vicina a Diego Laxalt in questo momento, dopo il mancato accordo con l’Atalanta. Ecco di seguito i dettagli dell’offerta al Milan. 

Diego Laxalt AC Milan
Diego Laxalt (©Getty Images)

Ieri l’ufficialità dalla risoluzione di Ivan Strinic, ora è il turno di Diego Laxalt. In quest’ultima settimana di calciomercato il Milan lavora soprattutto sulle cessioni per fare spazio ad un ultimo acquisto importante in avanti.

L’uruguagio è fuori dal progetto tecnico di Marco Giampaolo. Theo Hernandez sarà il titolare e Ricardo Rodriguez l’alternativa. Ore molto calde: sfuma l’Atalanta, che nel frattempo ha preso Arana, e si fa avanti la pista Torino. Stando ai colleghi di Tuttomercatoweb, ad oggi la squadra granata è quella più vicina a Laxalt.

I granata hanno proposto 1 milione per il prestito e diritto di riscatto fissato a 13 milioni. Al giocatore uno stipendio di 1,4 milioni. Molto più tiepida la pista Marsiglia, che ha chiesto informazioni sul giocatore ma senza approfondire. Pare ormai fuori dalla corsa lo Zenit San Pietroburgo di cui si è parlato a lungo nelle scorse settimane.

Il Torino è alla ricerca di un esterno sinistro dopo che è sfumata la pista Fares. Il giocatore della SPAL si è infortunato gravemente al ginocchio e Urbano Cairo ha deciso di non chiudere l’operazione. Laxalt è idoneo alle idee tattiche di Walter Mazzarri, che gioca con lo stesso sistema, il 3-5-2, con cui l’uruguagio si è imposto al Genoa.

CorSera – Milan, passi avanti per Correa: nuova offerta all’Atletico