Correa-Milan, Icardi al Valencia può sbloccare l’affare

In queste ultime ore di calciomercato, può innescarsi un giro di attaccanti clamoroso. Mauro Icardi al Valencia potrebbe portare José Angel Correa al Milan.

Icrdi Correa
Mauro Icardi & José Angel Correa (©Getty Images)

Durante questo calciomercato estivo 2019 si è andato avanti per tormetoni e telenovele. Emblematico il caso di Mauro Icardi, in rotto con l’Inter già dall’inizio dell’anno e la cui situazione è diventata oltremodo clamorosa.

Addirittura l’ex capitano nerazzurro ha fatto causa all’Inter nei giorni scorsi. E proprio da qui a domani potrebbero esserci ulteriori risvolti dell’ultim’ora, con l’attaccante argentino pronto a lasciare il club.

Un suo addio potrebbe innescare un vorticoso giro di punte che coinvolgerebbe anche il Milan e la sua lunga trattativa con l’Atletico Madrid per José Angel Correa.

Milan, Bennacer promosso al debutto: pagelle a confronto

Domino attaccanti: Icardi-Valencia e Correa-Milan

Mancano poco più di 24 ore alla chiusura del mercato, fissato per domani lunedì 2 settembre ore 22:00. Il clamoroso effetto domino ipotizzato in queste ore può riguardare ben quattro club, due spagnoli e due italiani.

Si parla di un possibile addio di Mauro Icardi all’Inter, anche solo in prestito annuale, al Valencia. Club che a sua volta, con l’arrivo dell’argentino, potrebbe liberare Rodrigo, da tempo vicinissimo all’Atletico Madrid.

A loro volta i Colhoneros, acquistando Rodrigo, dovrebbero lasciar partire José Angel Correa verso il Milan. Le problematiche che hanno rallentato, quasi bloccato e fatto saltare del tutto, le trattative erano di natura economica per le valutazioni dei club.

Calciomercato Milan, spiraglio Correa

Le speranza è l’ultima a morire, si dice. E per Correa al Milan non è ancora detta l’ultima parola. Il club rossonero ha da settimane il sì dell’argentino al trasferimento: addirittura c’è l’accordo sullo stipendio da 3,5 milioni di euro.

Ma tra rossoneri e Colchoneros non c’è ancora accordo. C’è troppa distanza sulla valutazione del cartellino. Il Milan offre circa 40 milioni, mentre gli spagnoli ne chiedono 50. Una forbice che in queste settimane non si è praticamente mai, o quasi, ridotta. Che sia la volta buona proprio al fotofinish?

Nazionali Milan, chi va e chi resta: il punto