Home Calciomercato Milan Rebic al Milan, André Silva all’Eintracht: formule, costi e dettagli

Rebic al Milan, André Silva all’Eintracht: formule, costi e dettagli

Tutto quello che c’è da sapere sulle trattative Ante Rebic ed André Silva. Il primo andrà al Milan, il secondo all’Eintracht Francoforte.

Rebic André Silva
Ante Rebic e André Silva (©Getty Images)

Il Milan ha chiuso oggi per il sesto acquisto di questo calciomercato, il primo guidato da Paolo Maldini, Frederic Massara e Zvonimir Boban. Dopo Krunic, Theo Hernandez, Bennacer, Duarte e Rafael Leao, arriva Ante Rebic.

In una domenica pomeriggio poco movimentata, all’improvviso la notizia a sorpresa, un po’ come è successo con tutti gli altri: rossoneri in trattativa contro l’Eintracht per Rebic, che in questi giorni era stato dato per certo all’Inter in caso di uscita di Matteo Politano. E invece, il Milan si è inserito e, nel giro di poche ore, ha chiuso l’operazione con la formula del prestito con diritto di riscatto. Ma c’è di più, perché nel frattempo André Silva andrà in Germania.

Calciomercato Milan, Rebic e André Silva: tutti i dettagli

In un solo colpo, il Diavolo sistema l’attacco con un rinforzo funzionale e cede un esubero (ieri schierato titolare a sorpresa da Marco Giampaolo) molto ingombrante anche a livello di costi (ha la cifra di ammortamento fra le più alte della rosa). In entrambi i casi, però, non è un acquisto a titolo definitivo. Facciamo chiarezza adesso sulle formule di questa doppia trattativa e sulle cifre.

Rebic passa al Milan in prestito con diritto di riscatto fissato ad una cifra fra i 25 e i 30 milioni di euro più bonus. Stessa e identica formula anche per quanto riguarda il passaggio di André Silva all’Eintracht: il portoghese ha accettato di trasferirsi in Germania con queste modalità, così come aveva fatto anche con altri club (Monaco, Benfica, Sporting Lisbona e Schalke 04, l’ex Porto non ha mai rifiutato le destinazioni).

I rossoneri hanno proposto a Rebic un contratto da 3 milioni d’ingaggio più bonus. Non sappiamo ancora invece i dettagli dell’accordo fra il portoghese il club tedesco ma sarà probabilmente a cifre molto simili a quelle attuali (guadagna al Milan 2 milioni netti, quindi 3,7 milioni lordi). Nell’Eintracht dovrà guadagnarsi un posto da titolare: qualche giorno fa è stato acquistato Bas Dost ed è già andato in gol.

PSG, ancora niente Donnarumma: ufficiale Sergio Rico