André Silva, esordio inaspettato ma convincente

Ieri André Silva è stato schierato titolare a sorpresa nell’11 anti-Brescia. L’attaccante portoghese si è fatto valere: ecco un’analisi sulla sua prestazione.

André Silva Milan-Brescia
André Silva in Milan-Brescia (©Getty Images)

La scelta di schierare André Silva titolare, nella prima in casa del Milan davanti a quasi 60mila spettatori, dopo la pessima prestazione contro l’Udinese all’esordio e soprattutto tenendo fuori Krzysztof Piatek, è stata senza dubbio coraggiosa da parte di Marco Giampaolo.

Un errore di questo tipo poteva costargli caro, nel rapporto con i tifosi e nell’opinione pubblica. Ma André Silva ha risposto presente, giocando una partita positiva fatta di buone giocate e movimenti fatti con voglia e abnegazione.

Nelle pagelle di MilanLive post Milan-Brescia, all’attaccante portoghese abbiamo dato voto 6.5, con questa valutazione nel dettaglio: “Fa il suo lavoro senza far rimpiangere Giampaolo di averlo schierato. Un paio di buone giocate, preciso nei passaggi e bravo a smarcarsi”.

Nazionali Milan, chi va e chi resta: il punto

Milan-Brescia, André Silva: voti a confronto

Andiamo a vedere però come è stata giudicata la prestazione di André Silva dai tre principali quotidiani sportivi. Partiamo dalla Gazzetta, che gli assegna la palma di “peggiore” dei rossoneri. Voto 5,5: “Si conferma in linea con le esibizioni estive: apporto rivedibile. Un pallonetto alto, un contropiede sprecato malamente”. 

Sufficiente invece la valutazione data dal Corriere dello Sport: “Si defila, sfiora il gol e dà segni di vita”. Mentre su Tuttosport il voto è ancora 5,5 ma la valutazione è positiva: “Si muove, cerca la porta, si propone. Senza risultati concreti. E’ un pericolo nell’area del Brescia”. 

Resta il fatto che quella di ieri potrebbe essere stata l’ultima partita giocata da André Silva con la maglia del Milan. Il portoghese potrebbe essere inserito nella trattativa per Ante Rebic, attaccante vicinissimo ai rossoneri.

Sky – Rebic al Milan, André Silva nella trattativa