Van Basten: “Milan, con Maldini e Boban c’è speranza. Rebic? Forte”

Marco van Basten fiducioso sul futuro del Milan con Paolo Maldini e Zvonimir Boban. L’olandese elogia anche Ante Rebic, ultimo acquisto rossonero.

Marco van Basten
Marco van Basten (©Getty Images)

Marco van Basten è uno degli attaccanti più forti della storia del Milan e del calcio, non c’è dubbio. Purtroppo la sua carriera è terminata un po’ prematuramente, però il Cigno di Utrecht ha fatto in tempo a vincere praticamente tutto in maglia rossonera e anche 3 Palloni d’Oro.

L’olandese ieri è stato ospite della trasmissione Tiki Taka su Canale 5. Il giornalista Carlo Pellegatti gli ha chiesto se l’emozione più bella vissuta col Milan sia stata quella della finale di Coppa dei Campioni vinta contro la Steaua Bucarest a Barcellona nel 1989: «Sicuramente è stata la più bella. C’erano 90mila spettatori milanisti, qualcosa di incredibile. Una festa rossonera. Fu una serata indimenticabile».

Van Basten ha ricordato col sorriso quegli anni in maglia rossonera, quando aveva compagni eccezionali al suo fianco: «Far parte di quella squadra è stato bellissimo. C’erano grandi giocatori che amavano il calcio, volevano essere i migliori e vincere. Tutti quanti avevamo questa voglia, abbiamo lavorato tanto assieme e le coppe vinte sono il frutto del lavoro intenso svolto».

Marco ha elogiato Ruud Gullit, che ieri ha compiuto gli anni e che è stato suo compagno sia a Milano che con l’Olanda: «Fu molto importante per la nostra squadra. Lui era la personalità della squadra. Baresi era il capitano e c’erano anche altri grandi giocatori, però Ruud era un simbolo di quel Milan».

Al tre volte Pallone d’Oro è stato domandato anche del presente del club rossonero, che vede una ricostruzione dopo anni complicati: «Speriamo bene. Ho visto che sabato ha vinto. Ci sono Boban e Maldini, c’è speranza».

Van Basten ha anche promosso l’arrivo di Ante Rebic, attaccante croato che viene scambiato con André Silva: «L’ho visto l’anno scorso. E’ uno forte, tosto, è forte fisicamente. E’ un bell’osso…».

Calciomercato Milan, notizie live 2 settembre 2019: Rebic c’è, tutto su Taison