Home Milan News Tuttosport – Milan-UEFA, incontro a breve per il settlement agreement

Tuttosport – Milan-UEFA, incontro a breve per il settlement agreement

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:40

Possibile incontro fra il Milan e la Camera Investigativa dell’UEFA nelle prossime settimane. Si intavolerà un discorso per accordarsi sul settlement agreement.

Ivan Gazidis AC Milan
Ivan Gazidis (©Getty Images)

Il Milan in estate ha fatto una scelta dura ma inevitabile. In comune accordo con l’UEFA, ha deciso di rinunciare alla partecipazione all’Europa League conquistata sul campo lo scorso anno con il quinto posto in classifica.

Adesso la società rossonera, in particolare nella figura di Ivan Gazidis, è al lavoro per rimettere a posto il rapporto con l’organo europeo. La strada più probabile e più utile alla causa del club è il settlement agreement. E, stando alle ultime novità, si sta andando proprio in quella direzione, come confermato anche dall’edizione odierna di Tuttosport.

Secondo il quotidiano piemontese, a breve il Milan dovrebbe essere convocato dalla Camera Investigativa dell’UEFA per intavolare un discorso proprio in merito a quel tipo di accordo. La società rossonera è convinta che sia quello l’unico modo per riportare il Diavolo a diventare un club autosufficiente. Il settlement agreement è un accordo di quattro anni che permette di lavorare con calma per rientrare nei parametri.

Lo stesso tipo di accordo che ha siglato l’Inter diversi mesi fa e che ha chiuso solo da poco tempo. In questo modo la società nerazzurra ha messo a posto il rapporto con l’UEFA e si è liberata da questa “catena”. Questo è stato possibile anche grazie alle due qualificazioni in Champions League ottenute per due anni consecutivi. Ed è proprio quello il tassello che manca al Milan per poter fare un salto in avanti.

Milan, Biglia lavora per il rientro: Giampaolo spera