Milan in Nazionale: Polonia sconfitta, assist per Rebic

Resoconto dei giocatori del Milan impegnati stasera: la Polonia di Piatek sconfitta dalla Slovenia, la Croazia vince e Rebic fa un assist a Perisic. 

rebic assist perisic
Ante Rebic e Martin Maljent (©Getty Images)

Una giornata importante a livello internazionale per le Nazionali. Oggi sono scesi in campo diversi rossoneri: Krzysztof Piatek in Slovenia-Polonia, Ante Rebic in Slovacchia-Croazia e Franck Kessie in Costa d’Avorio-Benin, amichevole.

Non è andata bene al Pistolero. La sua Nazionale è stata sconfitta 2-0 e lui non è riuscito a lasciare il segno. Ma è giusto sottolineare che sulla prestazione di Piatek c’è molto poco da dire: ha ricevuto pochi palloni giocabili, infatti anche Robert Lewandowski, suo partner d’attacco, ha avuto delle difficoltà. Il Pistolero rossonero è stato sostituito al 76′ da Kownacki. Avrà un’altra occasione per sbloccarsi lunedì sera in Polonia-Austria.

Bella serata invece per Rebic. La Croazia ha battuto 4-0 la Slovacchia e il neo milanista ha realizzato un assist per la rete di Ivan Perisic, proprio quello che qualche giorno fa, durante un’intervista, lo aveva fatto imbestialire. Nessun gol per lui, ma il passaggio vincente per il nuovo giocatore del Bayern Monaco è comunque un qualcosa di importante. Altri gol di Vlasic, Petkovic e Dejan Lovren, anche lui contattato dal Milan in questa sessione estiva (poi è rimasto al Liverpool).

Infine c’è la sconfitta di Kessie in Costa d’AvorioBenin 1-2. Non c’è molto da segnalare in questa partita. Il centrocampista rossonero ha giocato 90′, non ha firmato né assist e né gol. Ha fatto la sua solita gara di contenimento e di quantità ma è sempre una pedina chiave anche della Nazionale oltre che del Milan.

André Silva, esordio col botto: doppietta in amichevole