Home Non Solo Milan Strinic proposto al Marsiglia: no di Villas Boas

Strinic proposto al Marsiglia: no di Villas Boas

Strinic non ha ancora trovato una nuova sistemazione. L’agente lo avrebbe proposto al Marsiglia, ma Villas-Boas ha detto no.

Ivan Strinic
Ivan Strinic (foto acmilan)

L’avventura di Ivan Strinic al Milan è finita ancor prima di iniziare. Mai schierato dai rossoneri in una partita ufficiale causa problemi fisici, il terzino croato ha deciso di risolvere il suo contratto coi rossoneri durante il mese di agosto.

Il Diavolo si è liberato così di un esubero, chiuso da Theo Hernandez e Ricardo Rodriguez. Per questo stesso motivo è andato via anche Diego Laxalt, passato al Torino in prestito con diritto di riscatto. Così la corsia sinistra sarà questione soltanto del francese e dello svizzero, con il primo leggermente avanti nelle gerarchie.

Strinic non ha ancora trovato squadra finora. Nicolò Schira, giornalista della Gazzetta dello Sport ed esperto di mercato, ha rivelato che il giocatore è stato proposto al Marsiglia, squadra che in estate ha cercato anche Laxalt (ma senza successo). Niente da fare però perché il croato non convince il tecnico AndréVillas Boas.

Per questo motivo, spiega Schira, l’affare non decollerà. Strinic resterà quindi ancora svincolato in attesa di un’offerta intrigante e un progetto coinvolgente. In Italia c’era stato un tentativo del Parma che poi ha virato su Giuseppe Pezzella dell’Udinese. Vediamo se in Serie A ci sarà una possibilità o se dovrà guardare all’estero.

Wolverhampton ancora su Kessie: il Milan fissa il prezzo