Home Milan News Giampaolo attende Rebic: difficilmente sarà titolare in Verona-Milan

Giampaolo attende Rebic: difficilmente sarà titolare in Verona-Milan

Marco Giampaolo aspetta Ante Rebic a Milanello per valutare le sue condizioni in vista di Hellas Verona-Milan. Difficilmente sarà titolare, visto che solitamente non lancia subito i nuovi acquisti.

Ante Rebic
Ante Rebic (©Getty Images)

Ante Rebic è l’ultimo arrivato e solamente oggi sosterrà il primo allenamento agli ordini di Marco Giampaolo. La squadra domenica affronterà l’Hellas Verona in campionato e non può permettersi un passo falso.

In questi giorni il mister valuterà gli uomini sui quali puntare al Marcantonio Bentegodi. Alcune scelte di formazione sembrano abbastanza scontate, ad esempio in difesa. Altre invece saranno frutto di valutazioni da parte dell’allenatore a Milanello. Giampaolo dovrà verificare le condizioni fisiche dei suoi giocatori e anche il livello di apprendimento delle sue idee.

Sappiamo che il tecnico del Milan ha già dichiarato che un calciatore non può pensare di arrivare ed essere subito titolare. Lo ha detto nella sua ultima conferenza stampa e tale pensiero sembra escludere un impiego da titolare di Rebic contro l’Hellas Verona. Eppure, secondo Sportmediaset, Giampaolo è tentato dall’utilizzare l’attaccante croato se fisicamente e tatticamente lo soddisferà in questi giorni di allenamento.

Rebic con la Croazia è sembrato in ottima forma e dunque può da subito dare il proprio contributo. A livello tattico non può avere le conoscenze di altri compagni, oggi sarà solo la prima seduta a Milanello e dunque dovrà lavorare per guadagnarsi spazio. Non ci aspettiamo di vederlo nella formazione iniziale domenica. Giampaolo verrebbe meno al principio prima enunciato.

Rebic: “Grazie Eintracht Francoforte, ho appreso lezioni importanti”