Home Milan News Sky – Giampaolo-Paquetá, confronto oggi a Milanello: la ricostruzione

Sky – Giampaolo-Paquetá, confronto oggi a Milanello: la ricostruzione

Nervi tesi a Milanello: secondo l’emittente satellitare il tecnico Giampaolo e Lucas Paquetà avrebbero discusso prima dell’allenamento odierno.
Lucas Paquetà Arbitro Guida Torino Milan
Paquetà ammonito dall’arbitro Guida in Torino-Milan (©Getty Images)

L’armonia di Milanello notata durante il ritiro estivo rischia di essere interrotta improvvisamente, per colpa di qualche screzio delle ultime ore.

L’emittente satellitare Sky Sport ha rivelato come, prima dell’allenamento di oggi a Milanello, sia avvenuto uno scambio molto acceso tra il tecnico Marco Giampaolo e il centrocampista Lucas Paquetà.

Il tutto nasce dalla Instagram Story pubblicata dal calciatore classe ’97 dopo la gara di Verona: “Orgoglioso di essere brasiliano” – una frase messa in rete da Paquetà che sembrava essere una risposta piccata al consiglio di Giampaolo di doversi mostrare ‘meno brasiliano’ nelle giocate e nell’atteggiamento in campo.

Tuttosport – Milan irritato: Paquetá rischia la multa

Milan, duro faccia a faccia tra Paquetà e Giampaolo

Questa reazione social di Paquetà potrebbe aver scatenato un certo malumore nel tecnico del Milan; da questo si è arrivati ad una diatriba non di poco conto nella giornata odierna. Non a caso Sky parla di un’uscita dal campo molto nervosa da parte del numero 39 rossonero.

Un faccia a faccia che rischia di compromettere sia la serenità dell’ambiente sia il futuro di Paquetà con la maglia del Milan: difficile che nelle prossime settimane Giampaolo punti ciecamente su di lui. Non tanto per questa discussione, ma più per la prestazione negativa di Verona.

Niente di irreparabile sicuramente in casa Milan, visto che c’è tutto il tempo e la maturità necessaria per ricomporre lo strappo. Ma certe situazioni dovranno essere limitate in futuro per non rischiare di rompere l’armonia dello spogliatoio.

Dovranno intervenire in tal senso due uomini forti come Paolo Maldini e Zvonimir Boban, esperti di rapporti di spogliatoio: toccherà dunque alla dirigenza farsi sentire e riportare tutto alla normalità.

Milan, scatta l’ora del 4-3-3: Rebic ago della bilancia