Home Milan News Milan-Inter, ultime di formazione: due dubbi per Giampaolo

Milan-Inter, ultime di formazione: due dubbi per Giampaolo

Milan-Inter, le ultimissime di formazione. Doppio ballottaggio in casa rossonera: uno riguarda il centrocampo, l’altro l’attacco. Paquetá verso l’esclusione. 

Marco Giampaolo AC Milan
Marco Giampaolo (©Getty Images)

Milan-Inter, poco meno di 70 ore al fischio d’inizio. Un match ad alta tensione, tra Marco Giampaolo chiamato a diverse risposte e Antonio Conte reduce dal tonfo in Champions League.

Come racconta Tuttosport oggi in edicola, ieri il tecnico rossonero ha diviso la squadra in due gruppi: i difensori hanno lavorato in modo specifico e in maniera meticolosa sui movimenti della linea, il resto si è concentrato su tecnica e possesso palla.

Oggi e domani, invece, ci saranno le prove tecniche, col tecnico che inizierà a tirare le conclusioni per la formazione migliore. Considerando la squalifica di Davide Calabria, toccherà ad Andrea Conti dall’inizio: non prende quota l’ipotesi di Fabio Borini terzino.

In mezzo c’è invece il rebus legato al registra, con ballottaggio tra Lucas Biglia e Ismael Bennacer. Il neo acquisto, dopo la panchina a Verona, scalpita per una maglia da titolare, mentre sembrano certi di un posto Frank Kessie e Hakan Calhanoglu nei ruoli di mezzala. In attacco poi c’è il solito dilemma riguardante il terzo: perché se Krzysztof Piatek e Suso sono certi di un posto, manca sempre un’ultima casella in avanti.

Secondo Tuttosport, non ci sarà spazio per Lucas Paquetá e una seconda chance da trequartista. Il ballottaggio, piuttosto, riguarderà Ante Rebic e Samuel Castillejo, con un possibile 4-3-3 di partenza o al massimo 4-3-1-2 ma con Suso tra le linee nel caso la scelta finale ricadesse sullo spagnolo.

Nuovo San Siro: numeri, costi e ricavi del maxi progetto